prenota spazio

prenota spazio
prenota spazio

Anno 1°

mercoledì, 17 luglio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

Pescia

Consegnato dalla Fondazione Caript in comodato alla Caritas Diocesana di Pescia un appartamento per il co-housing sociale

venerdì, 12 luglio 2019, 17:36

Per implementare il progetto Welcome in Valdinievole, la Fondazione Caript ha aderito al progetto C.A.S.A. (Co-housing e Accoglienze per il Sostegno Abitativo) proposto dalla Caritas Diocesana di Pescia e finalizzato a promuovere delle esperienze di coabitazione tra persone in situazione di fragilità sociale ed economica.

La coabitazione risulta essere, attraverso la capillarizzazione e la specificità dei percorsi individuali, una possibilità importante per persone che si trovano in difficili condizioni economiche di ricostruire reti relazionali e consolidare o potenziare le capacità individuali, per conquistare maggiori spazi di autonomia.

Per questo la Caritas Diocesana di Pescia è fattivamente impegnata in alcuni comuni della Valdinievole nell’ambito del contrasto ai fenomeni di disagio abitativo e della marginalità sociale. Fra gli interventi assistenziali con cui attuare tale contrasto sono da annoverare proprio i processi sperimentali di promozione di co-housing sociale, fra cui merita di essere segnalata l’esperienza che la Caritas stessa conduce da alcuni anni in un alloggio in prossimità del centro di Pescia.

L’appartamento, già occupato da persone che vivono in situazione di co-abitazione, è stato acquisito dalla Fondazione per provvedere ai necessari lavori di manutenzione e di parziale rifacimento degli impianti e degli infissi.

Terminati i lavori, nella giornata di oggi, venerdì 12 luglio, attraverso l’ufficiale consegna delle chiavi, la Caritas Diocesana  di Pescia ha ricevuto l’appartamento in regime di comodato gratuito, con il fine di destinarlo allo sviluppo del proprio progetto di co-housing.

Questo progetto si inserisce nel complesso degli interventi della Fondazione destinati all’Area Sociale, per la quale l’ente prevede nel suo Documento Programmatico 2019 un totale di quasi 1 milione e mezzo di euro.


Questo articolo è stato letto volte.


pescia teatro


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


Altri articoli in Pescia


prenota spazio


mercoledì, 17 luglio 2019, 12:14

Terzo appuntamento con "Shopping di sera" a Pescia

Negozi aperti fino a mezzanotte, saldi estivi e tante iniziative musicali nel centro della città


mercoledì, 17 luglio 2019, 11:08

Soccorso capriolo rimasto incastrato in una ringhiera

I vigili del fuoco del distaccamento di Pescia sono intervenuti in via Delle Molina, nel comune di Pescia, per soccorrere un capriolo che era rimasto incastrato in una ringhiera posta al contorno di un fabbricato abitativo che costeggia l'omonima strada. L'ungulato è stato affidato al servizio veterinario della Asl


prenota spazio


mercoledì, 17 luglio 2019, 09:16

A Stiappa un convegno di studi storici

Sabato 20 luglio, nei locali del circolo arci di Stiappa, frazione di Pescia, si terrà a partire dalle 16,30 un convegno di studi storici in memoria del compianto storico della Valleriana Egidio Iacopi


martedì, 16 luglio 2019, 16:55

Il comune di Pescia modificherà il regolamento sulla Tari per le serre

Il comune di Pescia continuerà il percorso che porterà, a breve, a modificare il regolamento Tari, relativamente alle serre produttive, secondo quanto è stato più volte dichiarato dal sindaco Oreste Giurlani e che trova conferma ufficiale in una mozione che la maggioranza consiliare approverà sull'argomento


prenota spazio


martedì, 16 luglio 2019, 15:16

Lunedì le celebrazioni del 75° anniversario delle stragi nazifasciste di Vellano

Con una semplice se pur significativa cerimonia promossa dal Comune di Pescia, si aprono a Vellano, lunedì 22 luglio alle ore 17, le cerimonie in programma per ricordare gli eccidi commessi dai nazifascisti nel nostro territorio nel 1944


martedì, 16 luglio 2019, 11:43

Cattivi odori cessati nella zona di Veneri, Giurlani: "La nostra mobilitazione ha prodotto un importante risultato"

Dopo una giornata di intenso cattivo odore, da qualche giorno i cittadini di Veneri e del territorio circostante respirano un'aria senz'altro migliore


prenota spazio


Ricerca nel sito


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio