prenota spazio

prenota spazio
prenota spazio

Anno 1°

lunedì, 27 maggio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

Politica

Quando era Samuele Bertinelli a distribuire volantini davanti al liceo Forteguerri...

giovedì, 19 ottobre 2017, 18:20

di lorenzo vannucci

Samuele Bertinelli, ex sindaco di Pistoia di centrosinistra, che distribuisce volantini, prendendoli dalle mani di un giovanissimo Walter Tripi, oggi capogruppo in consiglio comunale del partito democratico, il tutto davanti al Liceo Forteguerri di Pistoia. Questo è quello che può essere visionato nel video sottostante. Dalle immagini si capisce anche come al momento della distribuzione fosse mattina, visto che tutti i ragazzi e le ragazze sono rivolti verso la porta di ingresso dell’istituto aspettando il suono della prima campanella.

Queste immagini sono di repertorio: correva l’anno 2012 e l’ultimo quinquennio rosso per l’amministrazione pistoiese doveva ancora cominciare. Tuttavia, nonostante il tempo passato, chi scrive ritiene utile e necessario la pubblicazione di questo contenuto viste le polemiche che si sono scatenate negli ultimi giorni, quando alcuni ragazzi, intenti a distribuire volantini politici all’esterno del Liceo Scientifico di Pistoia, sono stati invitati a non continuare nella loro azione da una professoressa dello stesso istituto.

Chiariamolo fin da subito: a noi che la professoressa in questione sia anche una esponente del partito democratico locale non ce ne frega niente. A noi che la professoressa in questione sia anche vice-presidente del consiglio comunale proprio non interessa. A noi interessa mettere in evidenza, ancora una volta, l’ipocrisia di quel mondo, quello della sinistra bene, “che veste cachemire” direbbe qualcuno, che non perde occasione per fare brutta figura.

Dalle reazioni che sono emerse tra i democratici quando la notizia è venuta alla luce, portata all’attenzione della cittadinanza attraverso il consigliere di FdI Gabriele Sgueglia proprio durante una riunione del consiglio, sembra che nessuno tra i democratici abbia mai fatto volantinaggio. “Le regole vanno rispettate” si sente dire. Si ma quali regole? E soprattutto: prima di scagliare la pietra non dovrebbe essere senza peccato? “Eh ma Sgueglia…” Sgueglia cosa? Ha mai impedito a chi che sia di distribuire volantini all’esterno di un edificio scolastico?

“Ma i volantini erano anche dentro la scuola” dicono alcuni, tra cui il preside dell’istituto in questione, Biagioli. Ora: chi scrive può assicurare che i volantini a contenuto politico dentro le scuole ci sono sempre stati. Il che è anche abbastanza logico: ti danno un volantino all’ingresso e tu cosa fai? O ci fai un areoplanino e lo tiri per terra (ma non è il massimo dell’educazione) oppure non hai altra scelta che portare il materiale dentro l’edificio. “La distribuzione all’interno non è permessa”. Vero. Ma non è questo il caso.

Quello che si vuole mettere in evidenza è: si possono distribuire volantini nelle aree limitrofe agli istituti? Si? Allora nessun docente può proibire alcunché. No? Allora, fino ad oggi, hanno sempre sbagliato tutti: associazioni studentesche di destra e di sinistra, partiti politici, sindacati. Tutti. Il doppiopesismo non è accettabile in situazioni del genere. Azione Studentesca non può distribuire volantini davanti le scuole mentre lo scorso anno questo meccanismo era tollerato e tollerabile per coloro che sostenevano il Si alla riforma costituzionale di Mr Renzi? Se così fosse non potremmo certo parlare di dibattito democratico.

Quello che colpisce è che gli insorti, i talebani, coloro che dicono brava alla professoressa che ha agito e che vorrebbero passare come paladini della legalità, hanno fatto, da ragazzi, esattamente la stessa identica cosa. Il video riportato qui sotto ne è un chiarissimo esempio. E non si sta entrando nel merito di ciò che i vari volantini riportano. Non si vuole esprimere assenso verso una posizione politica e dissenso verso un’altra. Si vuole però, e deve essere irrimediabilmente così, che le regole valgano per tutti e senza discriminazioni. Come in ogni paese civile.

Per concludere la questione. Sicuramente ha ragione il consigliere Sgueglia quando dice che “la libertà di espressione non può essere violata”. Probabilmente hanno ragione il consigliere Bartoli (Pistoia Sorride) nel dire che “questioni del genere devono essere affrontate nelle sedi competenti” e il consigliere Maglione (M5S) che ha invitato a “evitare sempre e comunque un clima di lotta politica dovuto a personalizzazioni e personalismi”. Quello che è certo è che il mondo studentesco è uno dei più importanti per la politica e per il funzionamento del Paese. Chi oggi studia domani sarà nuova classe dirigente. Questo vuol dire che da una parte la curiosità politica dei ragazzi deve essere stimolata e non repressa, dall’altra che tale processo deve avvenire nello stesso modo sia che il contenuto politico sia rosso giallo o nero. E, se non si accetta questo assunto, vuol dire che il proprio modello di democrazia è pari a quello che si respira in paesi all’avanguardia nella libertà di pensiero: Cina, Turchia e Nord Corea.

 

Video Quando era Samuele Bertinelli a distribuire volantini davanti al liceo Forteguerri...


Questo articolo è stato letto volte.


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


Altri articoli in Politica


prenota spazio


sabato, 25 maggio 2019, 09:12

Il sottosegretario Picchi tira la volata a Gherardi: "Con lei Buggiano può cambiare passo"

'La nostra candidata é molto valida e la sua esperienza può essere messa a disposizione dei cittadini perché Buggiano diventi una città maggiormente valorizzata". A formulare questo endorsement a favore della candidata a sindaco per la coalizione di centrodestra é il sottosegretario agli Affari Esteri Guglielmo Picchi (Lega)


sabato, 25 maggio 2019, 09:00

Domenica elettorale a Pistoia: 10 comuni chiamati al voto

Non solo le Europee: sarà, la prossima, una domenica elettorale importante per quanto riguarda la provincia di Pistoia. Da Agliana a Sambuca Pistoiese, passando per Buggiano, Chiesina Uzzanese, Lamporecchio, Massa e Cozzile, Monsummano, Montale, Montecatini e Pieve a Nievole: sono dieci i comuni che saranno chiamati a rinnovare il proprio...


prenota spazio


giovedì, 23 maggio 2019, 18:08

Uniti per Serravalle: "La riqualificazione del distretto sanitario di Casalguidi e le dimenticanze dei politicanti in campagna elettorale"

"Il distretto sanitario di Casalguidi sarà riqualificato. I diversi incontri avvenuti nel 2018 e nel 2019 tra il sindaco Piero Lunardi, l'Assessore Ilaria Gargini ed i responsabili della Società della Salute, dell'Asl e del distretto, hanno dato i loro frutti" rende noto l'associazione Uniti per Serravalle


giovedì, 23 maggio 2019, 12:02

Bozzaotre (Pd): "Pistoia e l'efficienza dei servizi: un risultato che non va smantellato"

Maurizio Bozzaotre, segretario comunale del Pd di Pistoia, commenta il posizionamento di Pistoia nella classifica dell'efficienza dei comuni italiani


prenota spazio


mercoledì, 22 maggio 2019, 17:52

Il senatore Gianluca Ferrara ha incontrato il prefetto di Pistoia Emilia Zarrilli

Il senatore Gianluca Ferrara capogruppo in Commissione Esteri M5S al Senato insieme al consigliere comunale del M5S Nicola Maglione nell'ambito del Tour Sicurezza ha incontrato il prefetto di Pistoia Emilia Zarrilli


martedì, 21 maggio 2019, 12:18

Parlanti (M5S) presenta parte della squadra alla presenza del senatore Ferrara: "Competenze e indipendanza"

Si è svolta lunedì pomeriggio nella sede del Movimento 5 Stelle di Lamporecchio in V. Firenze la presentazione di due degli assessori designati da parte del candidato sindaco Luca Parlanti


prenota spazio


Ricerca nel sito


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio