prenota spazio

prenota spazio
prenota spazio

Anno 1°

mercoledì, 26 settembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

Politica

Stadio Melani, amministrazione comunale e Us Pistoiese al lavoro per una rapida soluzione

venerdì, 13 luglio 2018, 22:44

Il Comune di Pistoia e la società Us Pistoiese 1921 sono al lavoro per individuare una rapida soluzione che permetta alla squadra della città di disputare il Campionato 2018/2019 allo stadio comunale Melani.

Dalla Commissione provinciale di vigilanza sui locali di pubblico spettacolo riunitasi il 9 luglio scorso per esaminare l'agibilità dell'impianto sportivo, sono state infatti indicate una serie di prescrizioni necessarie all'utilizzo dell'impianto per il prossimo campionato, ed è proprio a seguito della valutazione della Commissione provinciale che la Covisoc (Commissione di vigilanza sulle società di calcio professionistiche) ha riscontrato il mancato rispetto dei criteri infrastrutturali dello Stadio Melani, sospendendo l'iscrizione della Us Pistoiese al campionato di serie C.

La società tuttavia ha già trovato uno stadio alternativo, quello di Pontedera, valevole per l'iscrizione. Adesso il Comune di Pistoia è al lavoro, insieme alla società, per adempiere alle recentissime prescrizioni affinché la Pistoiese disputi il campionato a Pistoia. Un obiettivo, questo, ribadito stamattina in conferenza stampa dal Sindaco di Pistoia Alessandro Tomasi e dal Presidente della Us Pistoiese Orazio Ferrari.

«Nell'ultimo anno l'amministrazione comunale – dichiara il Sindaco – ha lavorato con il massimo impegno per dare risposta a molte delle prescrizioni della precedente Commissione Provinciale di Vigilanza. Garantiamo adesso lo stesso impegno per riuscire a far fronte anche alle recenti disposizioni, com'è necessario fare. I tempi sono strettissimi ma siamo già al lavoro con i nostri tecnici per individuare una rapida soluzione».

Tra le prescrizioni da ottemperare ci sono interventi in ordine alla sicurezza all'interno dello stadio, come la disposizione di divisori e i separatori di folla all'ingresso ospiti, mentre sono già stati realizzati alcuni interventi come il rafforzamento dei parapetti in acciaio.

«Siamo preoccupati ma anche fiduciosi – spiega il Presidente Orazio Ferrari – La società è in perfetta regola con tutti gli adempimenti economico finanziari e con la parte gestionale. L'unico problema riscontrato è quello sullo stadio. Mentre prima Covisoc entrava nel merito dei verbali della Commissione di Vigilanza, esprimendo come ultimo soggetto parere sull'iscrizione, da quest'anno, per la prima volta, Covisoc non valuta più la singola prescrizione ma si basa sulla comunicazione complessiva di agibilità. Con il pieno aiuto del Comune, cercheremo di raggiungere l'obiettivo di giocare a Pistoia, che per noi è indispensabile».

Nella comunicazione di ieri firmata da Covisoc, viene espresso il pieno rispetto da parte della Us Pistoiese dei criteri sportivi ed organizzativi ai fini dell'ottenimento delle licenze nazionali e dei criteri legali ed economico-finanziari ai fini dell'ammissione al campionato. 

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


Altri articoli in Politica


prenota spazio


martedì, 25 settembre 2018, 14:47

La politica in coro: “Chiarezza sui 400 mila euro di fondi revocati”. Ex vicesindaco Belliti: “Noi sempre trasparenti”

Si è scatenata la bagarre intorno a ciò che ieri il sindaco Tomasi ha annunciato in consiglio comunale: “I 400 mila euro di finanziamento della fondazione Cassa di Risparmio per la scuola d'infanzia La Girandola, appena inaugurata, e per la riqualificazione di Palazzo Fabroni sono stati revocati nel 2016


martedì, 25 settembre 2018, 13:19

Consiglio, approvata la concessione del servizio di rimozione, trasporto e custodia dei veicoli

Con 20 voti favorevoli, 9 astenuti e nessun contrario, il consiglio comunale ha approvato nella seduta di ieri, lunedì 24 settembre, la delibera sull'affidamento in concessione biennale del servizio di rimozione, trasporto e custodia dei veicoli rimossi dalle aree pubbliche o private ad uso pubblico nel territorio del comune di...


prenota spazio


lunedì, 24 settembre 2018, 16:03

Il sindaco Tomasi in consiglio comunale: "Revocato nel 2016 quasi mezzo milione di finanziamenti già ottenuti. Fatto gravissimo tenuto nascosto da chi ci ha preceduto"

Nel gennaio 2015 la Fondazione scrive al Sindaco e al Vicesindaco dell'epoca: "In mancanza di comunicazioni sui ritardi, dovremmo provvedere alla revoca dei contributi", ma nessuno – secondo quanto ricostruito finora - risponde formalmente ai solleciti.


lunedì, 24 settembre 2018, 12:14

Il M5S vuole abolire la commissione edilizia: "Ė superata ed è una spesa inutile"

Sono due le mozioni del M5S discusse la scorsa settimana in commissione urbanistica. La prima riguarda la richiesta di diminuzione degli oneri di urbanizzazione, la seconda impegna invece sindaco e giunta, ad abolire la commissione edilizia


prenota spazio


domenica, 23 settembre 2018, 10:05

Contributi su tariffe autobus: la soddisfazione della consulta degli studenti

La Consulta Provinciale degli studenti si rallegra per l’adesione del comune di Pistoia alla sua proposta che prevede il contributo delle amministrazioni comunali nel sostenere le spese delle famiglie per gli abbonamenti autobus, proposta che già è stata applicata con ottimi risultati presso il comune di San Marcello


venerdì, 21 settembre 2018, 13:55

Rincari regionali dell'autobus, la giunta Tomasi interviene con i rimborsi contro gli aumenti per gli studenti in collina e in montagna

L'obiettivo è quello di alleggerire il prezzo degli abbonamenti per gli studenti nella tratta extraurbana montagna-Pistoia. Per azzerare l'aumento tariffario deciso a livello regionale nel 2012, la giunta guidata dal sindaco Alessandro Tomasi ha infatti deciso di introdurre un rimborso per gli abbonamenti degli studenti con Isee inferiore a 36mila...


prenota spazio


Ricerca nel sito


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio