prenota spazio

prenota spazio
prenota spazio

Anno 1°

martedì, 21 agosto 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

Politica

Uniti per Serravalle: "Cassero, per quanto ancora i cittadini dovranno sopportare le cattive decisioni dei dirigenti regionali?"

mercoledì, 8 agosto 2018, 09:26

L'associazione "Uniti per Serravalle" interviene sulla questione della discarica del Cassero difendendo i cittadini di Serravalle e delle zone limitrofe e prendendosela con le decisioni dei dirigenti regionali.

"Ancora una volta - esordisce - i cittadini di Serravalle e delle zone limitrofe, si trovano a subire le decisioni dei dirigenti regionali che riguardano la discarica del Cassero, senza poter dire la loro".

"Il governatore della Regione Toscana Enrico Rossi - spiega - ha firmato un’ordinanza regionale con la quale si stabilisce che il Cassero dovrà essere tra le discariche deputate alla raccolta di fanghi provenienti dalla depurazione civile per i prossimi quattro mesi. L’ordinanza, che giunge in seguito al divieto di usare in agricoltura i fanghi da depurazione e ad una sentenza del Tar che impedisce di trasportarli in Lombardia, ha predisposto il loro smaltimento (circa 10mila tonnellate al mese provenienti dai depuratori civili della nostra regione) in quattro discariche toscane, tra cui figura anche l’impianto del Cassero. Decisione di per sé legittima, vista l’emergenza se, in accordo con il gestore privato della discarica, questa risulti idonea ad accogliere questo tipo di rifiuti".

"Peccato - incalza - che, nell’emanare l’ordinanza, il governatore Rossi e l’assessore Fratoni non abbiano minimamente tenuto in considerazione l’amministrazione serravallina, non comunicando la decisione prima che questa venisse divulgata dai giornali. Il governatore e l’assessore se ne sono fregati anche dei cittadini che saranno costretti a sopportare ulteriori disagi, dovuti soprattutto agli odori terribili che questi rifiuti emaneranno in questo periodo estivo, particolarmente caldo, ma anche nel prossimo autunno. Un riguardo che, invece, hanno avuto per i cittadini di Terranuova Bracciolini dove l'impianto di Casa Rota inizierà a prendere i fanghi a partire da settembre, proprio per – si legge sulla stampa - evitare problemi di maleodoranze".

"I cittadini di Serravalle - conclude - sono forse di seconda categoria ed avvezzi a sopportare i cattivi odori? Già, figli di un puzzo minore".


Questo articolo è stato letto volte.


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


Altri articoli in Politica


prenota spazio


sabato, 18 agosto 2018, 09:21

Bardelli (FdI): “Il pensiero laicista pretende dispoticamente di cancellare i simboli della fede cattolica nella società civile"

Elena Bardelli di Fratelli d’Italia - Serravalle Pistoiese interviene con una nota sul tema della libertà religiosa e rivendica il diritto, riconosciuto dalla Costituzione, di rendere pubblicamente manifesta la fede cattolica


sabato, 18 agosto 2018, 09:07

Breschi (Pd): "Bene Rossi sul glifosato. Ora vedremo se la maggioranza in comune si interesserà alla questione"

La questione parte da lontano: ovvero da quando alcune stime hanno rilevato come il glifosato presente in alcune zone dell'area pistoiese sua di molto superiore al massimo consentito. Dopo tale notizia il governatore della Toscana, Enrico Rossi, attaccó duramente chi utilizzava tale sostanza portando avanti l'idea della proibizione della stessa


prenota spazio


venerdì, 17 agosto 2018, 12:34

Checcucci (FdI) risponde a Giannini: "La montagna è patrimonio sociale e culturale della nostra tradizione"

Emanuela Checcucci, consigliere comunale Fratelli d'Italia, risponde a Michele Giannini (FI) in merito alla richiesta di intervento dell'amministrazione pistoiese sulla montagna


venerdì, 17 agosto 2018, 09:36

Bartolomei (Lega): “Prima la sinistra stava con la povera gente, adesso con le ricche persone giuridiche"

A prendere una posizione su i tragici fatti di Genova, in seguito al crollo del ponte Morandi sono morte 38 persone e ancora restano un numero imprecisato di dispersi, è Alessio Bartolomei, assessore ai lavori pubblici in quota Lega presso il comune di Pistoia


prenota spazio


giovedì, 16 agosto 2018, 15:30

Bertinelli: "L'esercizio della politica democratica nel Belpaese si ė fatto sempre piú raro"

"Le opinioni più significative, le decisioni più importanti, maturano in genere nel silenzio". Ad intervenire dopo lungo tempo ė l'ex sindaco di Pistoia, Samuele Bertinelli, che si sofferma su quanto, talvolra, prima di commentsre un avvenimento accaduto sia necessario attendere lo sviluppo dei fatti


lunedì, 13 agosto 2018, 09:00

Lùpori (FdI): "Ponte Buggianese, lamentele su rifiuti ed altre criticità"

La portavoce di Fratelli d'Italia per Ponte Buggianese, Nadia Lùpori, analizza l'attuale status quo a Ponte Buggianese e riporta le lamentale della cittadinanza circa i disservizi nella raccolta rifiuti


prenota spazio


Ricerca nel sito


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio