prenota spazio

prenota spazio
prenota spazio

Anno 1°

lunedì, 17 dicembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

Politica

Uniti per Serravalle: "Cassero, per quanto ancora i cittadini dovranno sopportare le cattive decisioni dei dirigenti regionali?"

mercoledì, 8 agosto 2018, 09:26

L'associazione "Uniti per Serravalle" interviene sulla questione della discarica del Cassero difendendo i cittadini di Serravalle e delle zone limitrofe e prendendosela con le decisioni dei dirigenti regionali.

"Ancora una volta - esordisce - i cittadini di Serravalle e delle zone limitrofe, si trovano a subire le decisioni dei dirigenti regionali che riguardano la discarica del Cassero, senza poter dire la loro".

"Il governatore della Regione Toscana Enrico Rossi - spiega - ha firmato un’ordinanza regionale con la quale si stabilisce che il Cassero dovrà essere tra le discariche deputate alla raccolta di fanghi provenienti dalla depurazione civile per i prossimi quattro mesi. L’ordinanza, che giunge in seguito al divieto di usare in agricoltura i fanghi da depurazione e ad una sentenza del Tar che impedisce di trasportarli in Lombardia, ha predisposto il loro smaltimento (circa 10mila tonnellate al mese provenienti dai depuratori civili della nostra regione) in quattro discariche toscane, tra cui figura anche l’impianto del Cassero. Decisione di per sé legittima, vista l’emergenza se, in accordo con il gestore privato della discarica, questa risulti idonea ad accogliere questo tipo di rifiuti".

"Peccato - incalza - che, nell’emanare l’ordinanza, il governatore Rossi e l’assessore Fratoni non abbiano minimamente tenuto in considerazione l’amministrazione serravallina, non comunicando la decisione prima che questa venisse divulgata dai giornali. Il governatore e l’assessore se ne sono fregati anche dei cittadini che saranno costretti a sopportare ulteriori disagi, dovuti soprattutto agli odori terribili che questi rifiuti emaneranno in questo periodo estivo, particolarmente caldo, ma anche nel prossimo autunno. Un riguardo che, invece, hanno avuto per i cittadini di Terranuova Bracciolini dove l'impianto di Casa Rota inizierà a prendere i fanghi a partire da settembre, proprio per – si legge sulla stampa - evitare problemi di maleodoranze".

"I cittadini di Serravalle - conclude - sono forse di seconda categoria ed avvezzi a sopportare i cattivi odori? Già, figli di un puzzo minore".


Questo articolo è stato letto volte.


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


Altri articoli in Politica


prenota spazio


domenica, 16 dicembre 2018, 10:59

Mugnai al "Premio Zini" raccoglie le richieste degli allievi

L’onorevole Stefano Mugnai ha partecipato ieri al “Premio Zini“. Un premio diretto ad allievi che si sono distinti nel corso degli studi presso la scuola Agraria di Pistoia


venerdì, 14 dicembre 2018, 13:15

Pd Serravalle: “Un defibrillatore per la scuola Ilaria Alpi di Casalguidi”

Il Partito Democratico di Serravalle Pistoiese ha deciso di donare alla Scuola Ilaria Alpi di Casalguidi un defibrillatore HeartStart FRx Philips alimentato da una batteria di lunga durata (quattro anni), con elettrodi adatti a pazienti pediatrici e non, dotato di una teca per l’installazione a parete


prenota spazio


venerdì, 14 dicembre 2018, 09:56

Bozzaotre (Pd): "Raddoppio Pistoia-Lucca, no a taglio fondi"

Il segretario Pd Pistoia, Maurizio Bozzaotre, interviene dopo la notizia di ieri che il governo Lega-5stelle ha tagliato nella legge di bilancio 5 milioni di euro destinati al raddoppio ferroviario della tratta Pistoia-Lucca


giovedì, 13 dicembre 2018, 15:46

Chioschi nei giardini, via libera della giunta

Approvata una delibera per l'emissione di un bando al fine di concedere tutte le aree pubbliche a verde attrezzate. Bartolomei: " Lo scopo è di creare tanti punti di somministrazione di alimenti e bevande sul territorio per rivitalizzare le aree a verde migliorando l'aggregazione sociale e la sicurezza dei cittadini"


prenota spazio


giovedì, 13 dicembre 2018, 10:10

Primo consiglio comunale nell'Oratorio della Vergine Assunta a Serravalle

Mercoledì 19 dicembre, alle 21, si terrà il primo consiglio comunale all’interno dell’Oratorio della Vergine Assunta a Serravalle Pistoiese


mercoledì, 12 dicembre 2018, 13:59

Raccolta differenziata dei rifiuti nel centro storico: sottoscritta la convenzione per la realizzazione di cassonetti interrati

La convenzione stipulata tra Comune e Alia regola nel dettaglio gli impegni reciproci per la realizzazione dei contenitori interrati


prenota spazio


Ricerca nel sito


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio