prenota spazio

prenota spazio
prenota spazio

Anno 1°

giovedì, 18 luglio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

Politica

Vanni: “No doppi turni al Forteguerri. Pronto ad invocare la clausola di sostituzione”

venerdì, 14 settembre 2018, 14:55

di lorenzo vannucci

“No ai doppi turni al Forteguerri”, “Se le condizioni restano quelle attuali sono pronto ad invocare l'articolo 120 della costituzione”. Rinaldo Vanni, presidente della provincia di Pistoia, ha parlato a tutto tondo delle difficoltà economiche in cui versa l'ente da lui presieduto. Difficoltà che si sommano a quelle riguardanti l'edilizia scolastica: lunedì riaprono le scuole in condizioni disagiate e gli studenti hanno già annunciato che, quel giorno, scenderanno in piazza. Proprio sotto la provincia.

Il problema del Forteguerri è sorto dal momento in cui cinque aule della succursale del liceo sono state dichiarate inagibili. Per questo motivo nei giorni scorsi si era insistentemente parlato di doppi turni. Ma ora Vanni frena: “I doppi turni sono una cosa che non vogliamo assolutamente – ha spiegato il presidente della provincia – e per questo motivo saranno prese misure straordinarie all'interno della scuola. Un'aula sarà ricavata dalla presidenza”.

Ma, chiaramente, la soluzione non può che essere temporanea. Il problema si procrastina e, prima o poi, dovrà avere una determinata soluzione. Vanni ha riconosciuto che per la provincia di Pistoia sia un momento difficile ma ha anche sottolineato come “”Abbiamo una progettualità che cerca di garantire ciò che è necessario. Il carattere emergenziale della situazione è dovuto ad una situazione che, da qualche anno a questa parte, è ordinaria”.

Il presidente della provincia ha tirato quindi fuori le carte. Carte con le quali ha voluto specificare che “alcuni plessi scolastici, che vengono gestiti dalla provincia, in realtà sono di proprietà del comune di Pistoia. Il Liceo Forteguerri è di proprietà del comune di Pistoia così come la succursale dello stesso Forteguerri, il Petrocchi, l'istituto Einaudi. Questo per dire che la provincia si è trovata a gestire queste situazioni per via di una legge del 1996 e che alcune realtà pagano una mancata manutenzione nel corso degli anni”.

Ma non si è fermato qui il presidente della provincia: “In una situazione così precaria dove la provincia non ha la certezza di quelle che possono essere le proprie possibilità economiche ho convocato una riunione con il consiglio dei sindaci a fine mese in cui, se il consiglio è d'accordo, chiederò l'attivazione dell'articolo centoventi comma due della Costituzione che prevede la sostituzione delle competenze”. Si tratta di una clausola, prevista dal legislatore costituzionale, in cui si prevede che, se un ente locale non può far fronte ai propri doveri nei confronti della pubblica utenza, ad esso subentri il rappresentante dello stato sul territorio. La prefettura quindi si troverebbe a dover gestire ciò che, ad oggi, viene gestito dalla provincia.

Vanni ha parlato anche degli studenti che lunedì scenderanno in piazza. “Sono felice che abbiano un così spiccato senso civico e interesse verso tale questione – ha detto il presidente della provincia – e se vorranno essere ricevuti io non mancherò di incontrarli. Tuttavia è bene che sappiano che tanto io quanto loro vogliamo la stessa cosa: la sicurezza delle per le scuole e che il Governo ci metta nelle condizioni di agire in tal senso”. Vanni ha poi rivolto una stoccata nei confronti di Dario Baldassarri, presidente della consulta provinciale degli studenti: “Visto che chiede con tanta sollecitudine di conoscere la situazione delle scuole gestite dalla provincia mi auguro che abbia fatto la stessa richiesta con la stessa sollecitudine al privato proprietario dell'istituto che frequenta”.

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


Altri articoli in Politica


prenota spazio


giovedì, 18 luglio 2019, 11:14

Ponte di Serravalle, Lunardi: “Su viabilità occorre realizzare un’opera che risolva il problema in via definitiva"

Il sindaco di Serravalle, Piero Lunardi, interviene con una nota in merito alla criticità della viabilità di Ponte di Serravalle


mercoledì, 17 luglio 2019, 15:14

Consiglio comunale, approvati due interventi di somma urgenza

Si tratta del rifacimento di una parte del tetto di un edificio del Comune di Pistoia situato a Borgo a Buggiano e della messa in sicurezza del lucernario di Villa di Scornio


prenota spazio


mercoledì, 17 luglio 2019, 12:27

Diolaiuti: "Nessun rischio idrogeologico per il cavalcaferrovia"

Il sindaco di Pieve a Nievole Gilda Diolaiuti ha letto come un prematuro inizio della campagna elettorale per le prossime regionali l'uscita di Fratelli d'Italia sul cavalcaferrovia e i presunti rischi idrogeologici


martedì, 16 luglio 2019, 16:48

Consiglio comunale, interpellanza sul tema della prevenzione del tumore al seno

Presentata dalla consigliera comunale di Forza Italia - Centristi per l'Europa Patrizia Manchia, è stata accolta dall'amministrazione


prenota spazio


lunedì, 15 luglio 2019, 12:25

Mati (Confagricoltura): "Gli alberi cadono per la mancata cura, non per il maltempo"

Francesco Mati, presidente sezione prodotto florovivaistico di Confagricoltura Toscana, rilancia il tema della prevenzione e della manutenzione del verde pubblico di fronte alla nuova, l'ennesima strage di alberi abbattuti dal maltempo


lunedì, 15 luglio 2019, 11:41

Cialdi e Lùpori: “No al cavalcaferrovia nel comune di Pieve a Nievole”

Criticità sull'opera sono state espresse dal capogruppo Leonardo Cialdi e dalla consigliera comunale Nadia Lùpori del Gruppo “Centro Destra per Pieve”, che in consiglio regionale hanno incontrato e interessato il capogruppo regionale Paolo Marcheschi (Fdi)


prenota spazio


Ricerca nel sito


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio