prenota spazio

prenota spazio
prenota spazio

Anno 1°

sabato, 15 dicembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

Politica

Vanni: “No doppi turni al Forteguerri. Pronto ad invocare la clausola di sostituzione”

venerdì, 14 settembre 2018, 14:55

di lorenzo vannucci

“No ai doppi turni al Forteguerri”, “Se le condizioni restano quelle attuali sono pronto ad invocare l'articolo 120 della costituzione”. Rinaldo Vanni, presidente della provincia di Pistoia, ha parlato a tutto tondo delle difficoltà economiche in cui versa l'ente da lui presieduto. Difficoltà che si sommano a quelle riguardanti l'edilizia scolastica: lunedì riaprono le scuole in condizioni disagiate e gli studenti hanno già annunciato che, quel giorno, scenderanno in piazza. Proprio sotto la provincia.

Il problema del Forteguerri è sorto dal momento in cui cinque aule della succursale del liceo sono state dichiarate inagibili. Per questo motivo nei giorni scorsi si era insistentemente parlato di doppi turni. Ma ora Vanni frena: “I doppi turni sono una cosa che non vogliamo assolutamente – ha spiegato il presidente della provincia – e per questo motivo saranno prese misure straordinarie all'interno della scuola. Un'aula sarà ricavata dalla presidenza”.

Ma, chiaramente, la soluzione non può che essere temporanea. Il problema si procrastina e, prima o poi, dovrà avere una determinata soluzione. Vanni ha riconosciuto che per la provincia di Pistoia sia un momento difficile ma ha anche sottolineato come “”Abbiamo una progettualità che cerca di garantire ciò che è necessario. Il carattere emergenziale della situazione è dovuto ad una situazione che, da qualche anno a questa parte, è ordinaria”.

Il presidente della provincia ha tirato quindi fuori le carte. Carte con le quali ha voluto specificare che “alcuni plessi scolastici, che vengono gestiti dalla provincia, in realtà sono di proprietà del comune di Pistoia. Il Liceo Forteguerri è di proprietà del comune di Pistoia così come la succursale dello stesso Forteguerri, il Petrocchi, l'istituto Einaudi. Questo per dire che la provincia si è trovata a gestire queste situazioni per via di una legge del 1996 e che alcune realtà pagano una mancata manutenzione nel corso degli anni”.

Ma non si è fermato qui il presidente della provincia: “In una situazione così precaria dove la provincia non ha la certezza di quelle che possono essere le proprie possibilità economiche ho convocato una riunione con il consiglio dei sindaci a fine mese in cui, se il consiglio è d'accordo, chiederò l'attivazione dell'articolo centoventi comma due della Costituzione che prevede la sostituzione delle competenze”. Si tratta di una clausola, prevista dal legislatore costituzionale, in cui si prevede che, se un ente locale non può far fronte ai propri doveri nei confronti della pubblica utenza, ad esso subentri il rappresentante dello stato sul territorio. La prefettura quindi si troverebbe a dover gestire ciò che, ad oggi, viene gestito dalla provincia.

Vanni ha parlato anche degli studenti che lunedì scenderanno in piazza. “Sono felice che abbiano un così spiccato senso civico e interesse verso tale questione – ha detto il presidente della provincia – e se vorranno essere ricevuti io non mancherò di incontrarli. Tuttavia è bene che sappiano che tanto io quanto loro vogliamo la stessa cosa: la sicurezza delle per le scuole e che il Governo ci metta nelle condizioni di agire in tal senso”. Vanni ha poi rivolto una stoccata nei confronti di Dario Baldassarri, presidente della consulta provinciale degli studenti: “Visto che chiede con tanta sollecitudine di conoscere la situazione delle scuole gestite dalla provincia mi auguro che abbia fatto la stessa richiesta con la stessa sollecitudine al privato proprietario dell'istituto che frequenta”.

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


Altri articoli in Politica


prenota spazio


venerdì, 14 dicembre 2018, 13:15

Pd Serravalle: “Un defibrillatore per la scuola Ilaria Alpi di Casalguidi”

Il Partito Democratico di Serravalle Pistoiese ha deciso di donare alla Scuola Ilaria Alpi di Casalguidi un defibrillatore HeartStart FRx Philips alimentato da una batteria di lunga durata (quattro anni), con elettrodi adatti a pazienti pediatrici e non, dotato di una teca per l’installazione a parete


venerdì, 14 dicembre 2018, 09:56

Bozzaotre (Pd): "Raddoppio Pistoia-Lucca, no a taglio fondi"

Il segretario Pd Pistoia, Maurizio Bozzaotre, interviene dopo la notizia di ieri che il governo Lega-5stelle ha tagliato nella legge di bilancio 5 milioni di euro destinati al raddoppio ferroviario della tratta Pistoia-Lucca


prenota spazio


giovedì, 13 dicembre 2018, 15:46

Chioschi nei giardini, via libera della giunta

Approvata una delibera per l'emissione di un bando al fine di concedere tutte le aree pubbliche a verde attrezzate. Bartolomei: " Lo scopo è di creare tanti punti di somministrazione di alimenti e bevande sul territorio per rivitalizzare le aree a verde migliorando l'aggregazione sociale e la sicurezza dei cittadini"


giovedì, 13 dicembre 2018, 10:10

Primo consiglio comunale nell'Oratorio della Vergine Assunta a Serravalle

Mercoledì 19 dicembre, alle 21, si terrà il primo consiglio comunale all’interno dell’Oratorio della Vergine Assunta a Serravalle Pistoiese


prenota spazio


mercoledì, 12 dicembre 2018, 13:59

Raccolta differenziata dei rifiuti nel centro storico: sottoscritta la convenzione per la realizzazione di cassonetti interrati

La convenzione stipulata tra Comune e Alia regola nel dettaglio gli impegni reciproci per la realizzazione dei contenitori interrati


martedì, 11 dicembre 2018, 15:42

Vescovi, Bartolomeo e Pira (Lega): “Don Biancalani invita a disobbedire a una legge dello stato. E' inaccettabile che un prete faccia dichiarazioni simili”

Manuel Vescovi, Massimo Bartolomeo e Sonia Pira, rispettivamente senatore, segretario provinciale e commissario cittadino della Lega intervengono in merito alle ultime dichiarazioni di Don Biancalani


prenota spazio


Ricerca nel sito


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio