prenota spazio

prenota spazio
prenota spazio

Anno 1°

lunedì, 17 giugno 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

Politica

Sicurezza: FdI e Lega prendono posizione dopo gli ultimi fatti di cronaca

mercoledì, 10 ottobre 2018, 18:05

di lorenzo vannucci

Un autista aggredito da un extracomunitario, un conducente che (forse) lascia a piedi madre e figlio perché lui piangeva, persone poco raccomandabili che frequentano Piazza Garibaldi riducendola ad un luogo sporco e non invitante, un gruppo di ragazzini che lancia grandi pietre contro le finestre della palestra Masotti: sono molteplici e di vario tenore gli episodi accaduti in città nelle ultime settimane, episodi che fanno emergere con forza una questione ben precisa: quella della sicurezza.

A proposito dell'autista aggredito è intervenuto il consigliere di FdI Gabriele Sgueglia: “L’aggressione – ha spiegato il consigliere comunale - avvenuta la sera di lunedì 9 ottobre ai danni di un autista di un bus Copit, colpevole soltanto di aver chiesto il regolare biglietto ad un extracomunitario che era salito a bordo del mezzo da lui condotto, è un campanello di allarme per la sicurezza sulle corriere che attraversano tutto il nostro territorio”.

“Contro questi atti – ha aggiunto Sgueglia -di prevaricazione inaccettabili è necessario reagire con forza, e nella speranza che il colpevole sia individuato e punito, lavorerò affinché sulle linee cittadine sia utilizzato il pugno duro contro chi crede di poter usufruire dei nostri servizi senza pagare il biglietto e contro chi, sentendosi evidentemente al di sopra delle regole, compie atti di violenza inaccettabili che devono essere prevenuti tramite un’azione di controllo che già è stata intrapresa e che deve essere intensificata”.

Sul tema sicurezza è intervenuta anche la Lega, con il suo capogruppo in consiglio comunale, Gabriele Gori che, insieme al consigliere leghista Francesco Mazzeo, hanno affermato con forza come “ciò che sta avvenendo è intollerabile”, annunciando che si faranno carico con molta probabilità di portare questa, divenuta, a loro avviso, “un'emergenza sul territorio”, in consiglio comunale con una interpellanza.

“I fatti di cronaca nell'ultimo periodo si susseguono con una tempistica impressionante – hanno scandito Gori e Mazzeo - risse a ripetizione in piazza Garibaldi, spesso con intervento del 118. Rissa in strada davanti al Bar Aurora, tra tre giovani marocchini e due rumeni. L'emergenza sicurezza sui treni che coinvolge sia i pendolari sia chi li sopra ci lavora, come l'emergenza stazione dove in certi orari è una vera e propria prova di coraggio anche solo avvicinarsi. Problemi sui bus della montagna, dove quasi ogni giorno persone di colore richiedenti asilo pretendono di viaggiare senza biglietto, l'episodio più grave si è verificato circa tre settimane fa, dove per colpa di un gruppo di questi, di una decina di unita, ha costretto ad una lunga sosta un autobus perchè non avevano il biglietto e non volevano scendere. E' per questo che per i bus di linea della montagna saranno presidiati da carabinieri in congedo. Altro fatto gravissimo che sarebbe potuto sfociare in un dramma, quello accaduto alla palestra Masotti, dove un gruppo di giovani stava concludendo l'allenamento di pallavolo”.

“Qui hanno detto i due consiglieri comunali - si è svolta una vera e propria aggressione premeditata, perpetrata da un gruppo di extracomunitari che di sovente prendono di mira questa palestra con lancio di pietre. Ma nella circostanza sono andati oltre, uno di loro si è introdotto nella palestra ha tolto la luce e quasi in contemporanea dall'esterno è stato lanciato un mattone contro le finestre che è finito all'interno in prossimità del campo. Fatto gravissimo e inqualificabile. Per non dire della vile aggressione di ieri sul pullman del Copit dove l'autista si è preso un dritto che gli ha frantumato il setto nasale, sempre e ancora una volta da un soggetto di colore”.

I due consiglieri comunali avevano già chiesto di ampliare il numero delle telecamere in posti strategici di periferia, quali ad esempio mercato di Bottegone, scuole periferiche, luoghi ritenuti di spaccio. “Come pure – hanno concluso - il Daspo urbano: vorremmo estenderlo in zone specifiche di periferia”. Chiedono anche che si possa estendere l'iniziativa dei carabinieri in congedo sugli autobus non solo di montagna ma un po' su tutto il territorio comunale, presenza di forse dell'ordine in borghese, in punti strategici e più sensibili della città, sui pullman, sui treni e applicazione sistematica da parte di tutte le forse dell'ordine del Daspo urbano.

Proprio ad evidenziare come la questione sicurezza sia effettivamente sentita, stamane per le strade della città si è tenuta un'iniziativa che tocca un altro aspetto importante del tema. A parlarne è l'assessore Alessio Bartolomei: “Oggi al mercato, il gruppo consiliare della Lega, insieme alla sezione pistoiese del partito, hanno organizzato – ha spiegato l'assessore - una iniziativa per spiegare, a cura di operatori esperti, il corretto utilizzo dello spray al peperoncino alle molte donne presenti. Sono state anche gratuitamente distribuite molte confezioni di spray. Una iniziativa a tutela della sicurezza delle persone più deboli che ha riscosso un incredibile successo, anche oltre le aspettative”.

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


Altri articoli in Politica


prenota spazio


lunedì, 17 giugno 2019, 12:12

Scuole, Pistoia Concreta: "Sicurezza dei bambini al primo posto. A nascondino giocano altri"

Così Pistoia Concreta a proposito della questione riguardante l'edilizia scolastica locale


lunedì, 17 giugno 2019, 11:47

Niccolai (Pd): “Ponte degli Alberghi e sulla Sp20, una mozione in consiglio regionale”

Marco Niccolai. consigliere regionale del Partito Democratico, con una mozione in consiglio, chiede che il governo finanzi gli interventi necessari in seguito alle verifiche sui ponti della provincia di Pistoia e non solo


prenota spazio


venerdì, 14 giugno 2019, 16:34

Scuole di Bonelle, Bardelli (FdI): "Il sospetto è che i veri motivi della raccolta firme siano solo politici"

Il centro sociale, per poter accogliere le tre classi, subirà interventi di ampliamento, adeguamento e ammodernamento, per un totale di 150 mila euro


venerdì, 14 giugno 2019, 14:31

Pallone di pattinaggio, la giunta comunale approva il progetto definitivo per il ripristino dell'impianto

Inagibile dal 2015, la struttura di via di Valdibrana sarà risanata con un'opera da 520mila euro cofinanziata dal Comune di Pistoia e dalla Fondazione Caript. Ieri la progettazione è passata al vaglio del sindaco Alessandro Tomasi e degli assessori per l'approvazione.


prenota spazio


mercoledì, 12 giugno 2019, 16:14

Vannelli (FdI): "Sinergia comune per fermare i furti nei vivai"

"Il duro lavoro di indagine delle forze dell'ordine e la collaborazione dei vivaisti stessi sta portando ad una svolta sui furti nei vivai di piante e mezzi agricoli. Una sinergia perfetta verso un obbiettivo comune vede uniti tutti i rappresentanti del settore vivaistico pistoiese e le forze dell'ordine per placare".


mercoledì, 12 giugno 2019, 11:51

Bilancio esercizio SdS, parere favorevole all'unanimità del consiglio

Il consiglio comunale, lunedì 10 giugno, ha espresso all'unanimità parere favorevole sul bilancio di esercizio 2018 della Società della Salute Pistoiese


prenota spazio


Ricerca nel sito


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio