prenota spazio

prenota spazio
prenota spazio

Anno 1°

lunedì, 19 agosto 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

Politica

Federconsumatori Toscana: "Ripubblicizzazione del servizio idrico e proroga a Publiacqua"

giovedì, 6 dicembre 2018, 12:36

Federconsumatori Toscana dice sì alla ripubblicizzazione del servizio idrico e chiede che si crei un processo partecipato. Per Federconsumatori, la proroga del servizio a Publiacqua, pur mantenendo le proprie perplessità, può avere senso se utile a ridurre i costi di accesso al pubblico e a mantenere gli investimenti.

"Ripubblicizzazione del servizio idrico integrato - esordisce -: è questo è il vero tema su cui confrontarsi da ora in poi. Le delibere di indirizzo assunte dalla Autorità Idrica Toscana, prima a livello provinciale e poi a livello regionale, confermano la volontà dei Comuni a procedere alla riacquisizione delle quote private di Publiacqua. E' una scelta importante che come Associazione condividiamo e che va nella direzione indicata dal referendum del 2011".

"E' necessario perciò - spiega - agire con con serietà e con tempi certi alla realizzazione di questo obiettivo, dovranno essere definite procedure, criteri, strutture societarie , ambiti territoriali, ruolo e partecipazione attiva dei cittadini e - non ultimo - il costo della operazione. Da questo punto di vista la proroga a Publiacqua per due anni (dopo le proroghe concesse ad Asa, Acque e Nuove Acque), pur mantenendo le nostre perplessità, oltre a consentire il mantenimento delle tariffe inalterate per i prossimi anni, può avere un senso se utile a ridurre i costi di accesso al pubblico e mantenere inalterati gli investimenti per i prossimi cinque anni".

"Per questo - conclude - chiediamo ai comuni, alla Autorità Idrica Toscana, ai Gestori, di procedere ai progetti di fattibilità, di aprire un confronto con le istanze dei cittadini e delle loro rappresentanze perché questo processo - che risponde ad obiettivi fortemente condivisi - sia il più possibile partecipato". 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


Altri articoli in Politica


prenota spazio


venerdì, 16 agosto 2019, 12:11

Gender, un'ideologia totalitaria. Così ha generato l'eterofobia

Il gender e la finestra di Overton. Parla la giurista e studiosa Elisabetta Frezza. VIDEO. Si fanno sempre più numerose le segnalazioni di genitori allarmati e preoccupati per la diffusione delle teorie gender a scuola, nel doposcuola, nelle comunità di vacanze


giovedì, 15 agosto 2019, 18:41

1, 10, 100, 1000 Matteo Salvini

Riaprono i porti: la Sinistra e i Pentastellati non rinunciano all'invasione e alla distruzione di ogni di identità nazionale. Ecco perché, in ogni caso, Salvini forever contro i nemici dell'Italia


prenota spazio


mercoledì, 14 agosto 2019, 12:30

Carabinieri e polizia, soli, derisi, vilipesi, picchiati, puniti, abbandonati e, talvolta, uccisi

Lo ha massacrato con 11 coltellate un giovane americano che cercava cocaina e il principale problema è stato trasferire il militare che aveva bendato l'assassino


mercoledì, 14 agosto 2019, 09:15

Carc: "Comune, Agesci, Cngei: tante parole ma pochi fatti"

Il partito dei CARC sezione Pistoia interviene in merito al giardino "Bosco in Città" per denunciare lo stato di incuria e degrado del parco


prenota spazio


giovedì, 8 agosto 2019, 09:01

Da Libera al Vescovo Tardelli: anche a Pistoia prese di posizione contro il decreto sicurezza bis

Non sono passate nemmeno quarantotto ore dall'approvazione in Senato del decreto sicurezza bis, fortemente voluto dal ministro dell'interno Matteo Salvini, che, anche in città, in molti hanno manifestato la propria contrarietà alla norma legislativa


martedì, 6 agosto 2019, 15:57

Vescovi e Pira (Lega): "Don Biancalani si scaglia contro il decreto sicurezza bis invocando la disobbedienza civile. Davvero un bell'esempio da parte di un sacerdote..."

Il senatore leghista Manuel Vescovi e Sonia Pira, commissario provinciale della Lega, intervengono in merito alle esternazioni da parte di Don Biancalani dopo l'approvazione del decreto sicurezza bis


prenota spazio


Ricerca nel sito


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio