prenota spazio

prenota spazio
prenota spazio

Anno 1°

venerdì, 22 marzo 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

Politica

Palp: "Ci opponiamo ad ogni divieto di volantinaggio"

venerdì, 11 gennaio 2019, 19:38

Lettera aperta al sindaco, ai consiglieri comunali di Pistoia e ai cittadini sulla violazione dell'art. 21 della Costituzione che sancisce: "Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione": 

Da un po' di tempo ci sono state segnalati da parte di comitati, forze politiche e singoli cittadini episodi in cui agenti della polizia municipale di Pistoia, durante i mercati settimanali, ostacolano la libera diffusione di volantini informativi o politici, con minacce agli attivisti di verbali e sanzioni varie. In particolare, negli ultimi tempi la cosa si è ripetuta per tre settimane di seguito, in occasione di alcuni volantinaggi che promuovevano un convegno pubblico sulle conseguenze dell'uso dei pesticidi e che si terrà in biblioteca il giorno 19 gennaio.

A motivazione di questo atteggiamento della polizia locale è stato fatto riferimento a un regolamento comunale che vieterebbe la diffusione di volantini in quanto questi, gettati per terra da chi li riceve, causano sporcizia. Siamo andati a leggerci quanto ci è stato indicato e abbiamo trovato due regolamenti che parlano di volantinaggi: il regolamento d'igiene, che all'art. 16 (igiene del suolo) vieta la diffusione di volantini di tipo "pubblicitario-commerciale", e il regolamento di convivenza, che all'art. 5 disciplina il volantinaggio nell'ambito di "mestieri e attività lavorative".

Ci sembra chiaro che entrambi questi documenti vogliano riferirsi alle sole attività che hanno un fine commerciale e non anche alla diffusione di materiale informativo e politico.

Informandoci meglio abbiamo inoltre saputo che per distribuire volantini è sufficiente pagare una tassa di circa 3 euro all'apposito ufficio, solo nel caso in cui si intenda diffondere materiale pubblicitario-comunale, arrivando così all'assurdo che, pagando la tassa, gli esercizi commerciali potrebbero inondare la città di volantini, mentre ai comitati, alle forze politiche e a chiunque voglia esprimere una propria opinione tramite il mezzo scritto sarebbe semplicemente vietato farlo, sulla base di un'interpretazione normativa palesemente anticostituzionale.

Denunciamo quello della polizia locale come un abuso che viola l'esercizio di un diritto fondamentale e dichiariamo fin da adesso che come movimento politico non ci faremo assolutamente legare le mani da questi provvedimenti.

Ricordiamo alle istituzioni cittadine che un regolamento comunale non può essere in contrasto con i diritti sanciti dalla Costituzione. Invitiamo le forze politiche ed i consiglieri comunali a vigilare e attivarsi per tutelare la libertà di espressione e chiediamo la modifica del regolamento comunale affinché questa sia sempre garantita.

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


Altri articoli in Politica


prenota spazio


mercoledì, 20 marzo 2019, 17:48

Furti nei vivai: Gori e Mazzeo (Lega) chiedono il rafforzamento delle misure di sicurezza

Il capogruppo in consiglio comunale Gabriele Gori e il Consigliere Francesco Mazzeo hanno da mesi sollecitato interventi chiedendo di varare anche a Pistoia il programma “Sentinelle di Notte” già sperimentato in altri comuni


mercoledì, 20 marzo 2019, 17:42

Senatrice Masini (Fi): "Si vergognino coloro che hanno imbrattato la targa commemorativa per le vittime delle foibe"

“Quello che è successo a Pistoia, dove qualcuno ha apposto degli adesivi con scritto "Drone Against fascism" sopra la targa commemorativa dei martiri delle foibe, è un atto di violenza contro il ricordo di vittime innocenti “ a dichiararlo è la senatrice di Forza Italia, Barbara Masini


prenota spazio


mercoledì, 20 marzo 2019, 09:23

Serravalle, approvato il bilancio di previsione

E' stato approvato dal consiglio comunale di Serravalle Pistoiese il bilancio di previsione. Un bilancio pari a 14.480.683 euro, un elemento contabile che denota la rilevanza e significatività dell’attività, dei progetti e degli investimenti che l’amministrazione comunale pone in essere per il suo territorio e sul territorio, pur in un...


martedì, 19 marzo 2019, 09:58

WWF Toscana: "Regione ripensi le sue scelte politiche e risolva le criticità di Arpat"

Il delegato regionale del WWF per la Toscana, Roberto Marini, interviene sullo stato di crisi di ARPAT ed esprime la posizione del WWF Toscana


prenota spazio


domenica, 17 marzo 2019, 18:12

Consorzio 4 Basso Valdarno, la lista "Prevenzione Sicurezza e Territorio" ha candidato come capolista Filippo Colucci

La Lista "Prevenzione Sicurezza e Territorio" ha candidato come capolista Filippo Colucci, geometra libero professionista, alle prossime elezioni del Consorzio 4 Basso Valdarno, che si terranno dal 2 al 6 aprile


sabato, 16 marzo 2019, 09:03

Assetto viario zona "Fagiolo": il Pd scrive al sindaco

Il direttivo del Circolo PD Sperone La Vergine ha inviato una lettera aperta al sindaco di Pistoia, Alessandro Tomasi, in merito all'assetto viario della zona "Fagiolo"


prenota spazio


Ricerca nel sito


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio