prenota spazio

prenota spazio
prenota spazio

Anno 1°

lunedì, 19 agosto 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

Politica

Bartoli (Pistoia Sorride) prende posizione dopo la sentenza del Tar su Vicofaro: "Il sindaco si occupi dei veri problemi della cittá"

domenica, 3 febbraio 2019, 17:51

Per alcuni è un errore amministrativo dei massimi livelli, per altri un incidente di percorso. Per alcuni si potrà rimediare all'imprevisto, per altri si tratta di un fatto che dovrebbe portare ad avere un approccio più pratico alla questione. Di sicuro c'è che il dibattito pubblico cittadino è nuovamente concentrato su Vicofaro a seguito della sentenza del Tar che ha annullato il provvedimento del comune di Pistoia per "incompetenza dell'organo emanante".

Ha le idee chiare Roberto Bartoli, consigliere comunale di Pistoia Sorride per la quale era stato candidato sindaco alle elezioni comunali del 2017: "Chi crede di convertire automaticamente l'ordinanza annullata dal Tar su Vicofaro in una ordinanza contingibile e urgente del sindaco - ha dichiarato il consigliere comunale - non ha capito nulla di questa vicenda: riscontrare irregolarità non è sufficiente per attivare poteri eccezionali e in deroga. Proprio per questo Tomasi non adottò l'ordinanza ma è stata adottata da un dirigente: non lo poteva fare, la violazione di legge sarebbe stata ancora più grave e l'esposizione politica ancora più ampia".

"Questa vicenda - ha sostenuto Bartoli - è assimilabile al caso Diciotti nel senso che è frutto di quel rancore e quell'odio che furenti accecano e portano a credere che l'azione politica non abbia limiti posti dalla legge. Invece come ha ribadito il Tar i provvedimenti illegali si annullano. E dal comunicato del Comune si ricava purtroppo che non si è imparato la lezione". 

"Questo Governo della città a trazione Lega e Fratelli d'Italia, cioè la destra dell'odio che vede ovunque nemici, farebbe bene - ha proseguito Bartoli - ad occuparsi dei problemi molto più gravi di Pistoia: scuole che chiudono, impianti sportivi fatiscenti e inutilizzati, buche che sembrano crateri, disoccupazione, disagio giovanile, mancanza di attrattività, investimenti pubblici e privati praticamente inesistenti". 

"Negli ultimi sette anni - ha concluso Bartoli - Pistoia è in fondo a tutte le classifiche della Toscana. Questi problemi, come tutti sanno, non dipendono dagli immigrati, ma i capri espiatori fanno sempre comodo soprattutto per il consenso. Resta la cosa più grave: nulla è stato fatto fino ad ora per risolvere i veri problemi della nostra città, nulla".


Questo articolo è stato letto volte.


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


Altri articoli in Politica


prenota spazio


venerdì, 16 agosto 2019, 12:11

Gender, un'ideologia totalitaria. Così ha generato l'eterofobia

Il gender e la finestra di Overton. Parla la giurista e studiosa Elisabetta Frezza. VIDEO. Si fanno sempre più numerose le segnalazioni di genitori allarmati e preoccupati per la diffusione delle teorie gender a scuola, nel doposcuola, nelle comunità di vacanze


giovedì, 15 agosto 2019, 18:41

1, 10, 100, 1000 Matteo Salvini

Riaprono i porti: la Sinistra e i Pentastellati non rinunciano all'invasione e alla distruzione di ogni di identità nazionale. Ecco perché, in ogni caso, Salvini forever contro i nemici dell'Italia


prenota spazio


mercoledì, 14 agosto 2019, 12:30

Carabinieri e polizia, soli, derisi, vilipesi, picchiati, puniti, abbandonati e, talvolta, uccisi

Lo ha massacrato con 11 coltellate un giovane americano che cercava cocaina e il principale problema è stato trasferire il militare che aveva bendato l'assassino


mercoledì, 14 agosto 2019, 09:15

Carc: "Comune, Agesci, Cngei: tante parole ma pochi fatti"

Il partito dei CARC sezione Pistoia interviene in merito al giardino "Bosco in Città" per denunciare lo stato di incuria e degrado del parco


prenota spazio


giovedì, 8 agosto 2019, 09:01

Da Libera al Vescovo Tardelli: anche a Pistoia prese di posizione contro il decreto sicurezza bis

Non sono passate nemmeno quarantotto ore dall'approvazione in Senato del decreto sicurezza bis, fortemente voluto dal ministro dell'interno Matteo Salvini, che, anche in città, in molti hanno manifestato la propria contrarietà alla norma legislativa


martedì, 6 agosto 2019, 15:57

Vescovi e Pira (Lega): "Don Biancalani si scaglia contro il decreto sicurezza bis invocando la disobbedienza civile. Davvero un bell'esempio da parte di un sacerdote..."

Il senatore leghista Manuel Vescovi e Sonia Pira, commissario provinciale della Lega, intervengono in merito alle esternazioni da parte di Don Biancalani dopo l'approvazione del decreto sicurezza bis


prenota spazio


Ricerca nel sito


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio