prenota spazio

prenota spazio
prenota spazio

Anno 1°

martedì, 18 giugno 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

Politica

WWF Toscana: "Regione ripensi le sue scelte politiche e risolva le criticità di Arpat"

martedì, 19 marzo 2019, 09:58

Il delegato regionale del WWF per la Toscana, Roberto Marini, interviene sullo stato di crisi di ARPAT ed esprime la posizione del WWF Toscana.

"E' di qualche settimana fa - esordisce - il comunicato delle rappresentanze sindacali di ARPAT (l'Agenzia per la Protezione dell'Ambiente della Toscana) che proclama lo stato di agitazione del personale e denuncia lo stato assai preoccupante in cui versa l'Agenzia, che ricordiamo è istituzionalmente preposta a garantire il monitoraggio dello stato dell'ambiente e i controlli su tutto il territorio regionale".

"Il loro comunicato parla chiaro - dichiara -: la continua diminuzione delle risorse e i vincoli di bilancio imposti dalla Regione Toscana all'Agenzia hanno comportato dal 2010 al 2018 una diminuzione del personale del 17%, che si è tradotta in un drastico calo dei controlli ambientali effettuati, e un progressivo invecchiamento delle strumentazioni utilizzate per i controlli e i monitoraggi periodici".

"Come associazione - afferma - ci preoccupano in particolare la diminuzione dei controlli sulle emissioni industriali (-30%) e sugli scarichi dei depuratori (-18%), ma anche il rischio di non poter far fronte al monitoraggio delle acque richiesto dalla Direttiva quadro sulle acque, che già ha subito negli ultimi anni la riduzione dei punti di monitoraggio, in un momento in cui sia la rete di monitoraggio sia il numero degli indicatori misurati andrebbero invece potenziati. Gli ultimi dati sulla qualità dell'ambiente in Toscana, in particolare quelli sullo stato ecologico di corsi d'acqua e delle zone umide sui quali più volte come associazione abbiamo puntato l'attenzione, dimostrano infatti come la situazione sia critica e quanto lontani siamo rispetto agli obiettivi di qualità che ci chiede l'Unione Europea per i nostri corpi idrici. Lo stato dell'Agenzia conferma ancora una volta come le politiche ambientali della Regione stiano facendo enormi passi indietro, in un momento in cui sarebbe al contrario necessario aumentare l'attenzione sull'ambiente, sia con adeguate campagne di monitoraggio sia con maggiori controlli ambientali".

"Come WWF Toscana - conclude - auspichiamo quindi che la Regione ripensi le sue scelte politiche e risolva le criticità dell'Agenzia, garantendo adeguate risorse e professionalità tecniche per migliorare le conoscenze sullo stato dell'ambiente e garantire quei controlli che i cittadini si aspettano e sempre più richiedono". 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


Altri articoli in Politica


prenota spazio


lunedì, 17 giugno 2019, 12:12

Scuole, Pistoia Concreta: "Sicurezza dei bambini al primo posto. A nascondino giocano altri"

Così Pistoia Concreta a proposito della questione riguardante l'edilizia scolastica locale


lunedì, 17 giugno 2019, 11:47

Niccolai (Pd): “Ponte degli Alberghi e sulla Sp20, una mozione in consiglio regionale”

Marco Niccolai. consigliere regionale del Partito Democratico, con una mozione in consiglio, chiede che il governo finanzi gli interventi necessari in seguito alle verifiche sui ponti della provincia di Pistoia e non solo


prenota spazio


venerdì, 14 giugno 2019, 16:34

Scuole di Bonelle, Bardelli (FdI): "Il sospetto è che i veri motivi della raccolta firme siano solo politici"

Il centro sociale, per poter accogliere le tre classi, subirà interventi di ampliamento, adeguamento e ammodernamento, per un totale di 150 mila euro


venerdì, 14 giugno 2019, 14:31

Pallone di pattinaggio, la giunta comunale approva il progetto definitivo per il ripristino dell'impianto

Inagibile dal 2015, la struttura di via di Valdibrana sarà risanata con un'opera da 520mila euro cofinanziata dal Comune di Pistoia e dalla Fondazione Caript. Ieri la progettazione è passata al vaglio del sindaco Alessandro Tomasi e degli assessori per l'approvazione.


prenota spazio


mercoledì, 12 giugno 2019, 16:14

Vannelli (FdI): "Sinergia comune per fermare i furti nei vivai"

"Il duro lavoro di indagine delle forze dell'ordine e la collaborazione dei vivaisti stessi sta portando ad una svolta sui furti nei vivai di piante e mezzi agricoli. Una sinergia perfetta verso un obbiettivo comune vede uniti tutti i rappresentanti del settore vivaistico pistoiese e le forze dell'ordine per placare".


mercoledì, 12 giugno 2019, 11:51

Bilancio esercizio SdS, parere favorevole all'unanimità del consiglio

Il consiglio comunale, lunedì 10 giugno, ha espresso all'unanimità parere favorevole sul bilancio di esercizio 2018 della Società della Salute Pistoiese


prenota spazio


Ricerca nel sito


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio