prenota spazio

prenota spazio
prenota spazio

Anno 1°

lunedì, 19 agosto 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

Politica

Consiglio comunale, interpellanza sul tema della prevenzione del tumore al seno

martedì, 16 luglio 2019, 16:48

Nel consiglio comunale di lunedì 15 luglio la prima interpellanza all'ordine del giorno è stata illustrata dalla consigliera comunale di Forza Italia - Centristi per l'Europa Patrizia Manchia, la quale ha chiesto all'Amministrazione di collocare a Pistoia una panchina rosa in uno spazio pubblico per sensibilizzare sul tema della prevenzione del tumore al seno. La panchina rosa, già presente a Montecatini Terme e Prato, è nata da un'idea dell'Associazione Annastaccatolisa.

La vicesindaco e assessore alle politiche di tutela e promozione della salute Anna Maria Celesti, accogliendo l'interpellanza, ha risposto che la panchina rosa sarà collocata in uno spazio pubblico nel mese di settembre in modo da essere un richiamo quotidiano alla diagnosi precoce per la prevenzione del tumore al seno. Nel suo intervento Celesti ha evidenziato qualche dato sul carcinoma della mammella femminile. In base ai dati Airtum, il registro nazionale dei tumori, nel 2018 sono stati diagnosticati in Italia circa 52.800 nuovi casi di carcinoma della mammella femminile, neoplasia che continua a rappresentare la prima causa di morte per tumore nelle donne, con 12.774 decessi secondo il dato Istat del 2015. Il rischio di ammalarsi di tumore al seno aumenta con l'età. Questi i dati: fino a 49 anni ha un'incidenza del 2,4% (1 donna su 42); da 50 a 69 anni del 5,5% (1 donna su 18) e tra 70 e 84 anni del 4,7% (1 donna su 21).

In Toscana sono stati stimati nel 2017 3.511 casi di neoplasia alla mammella di cui 1.505 nell'area della Asl Toscana Centro. Nell'ambito pistoiese, sempre nel 2017, sono stati 272 pari a un'incidenza di 179,5 casi su 100.000 donne, valore in linea con quanto stimato per l'Asl Toscana Centro (178,1 per 100.000).

«Per questo motivo – ha sottolineato la vicesindaco Anna Maria Celesti - è molto importante fare diagnosi precoce. I dati di Pistoia sono confortanti per quanto riguarda il programma diagnosi di screening della Regione Toscana, che va dai 50 ai 74 anni, con l'obiettivo di abbassarlo a 45 anni quanto prima anche nella nostra provincia. Grazie anche all'impegno e al lavoro quotidiano di associazioni come Voglia di Vivere e Lilt, nella nostra città quotidianamente si svolgono campagne di informazione e diagnostica».

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


Altri articoli in Politica


prenota spazio


venerdì, 16 agosto 2019, 12:11

Gender, un'ideologia totalitaria. Così ha generato l'eterofobia

Il gender e la finestra di Overton. Parla la giurista e studiosa Elisabetta Frezza. VIDEO. Si fanno sempre più numerose le segnalazioni di genitori allarmati e preoccupati per la diffusione delle teorie gender a scuola, nel doposcuola, nelle comunità di vacanze


giovedì, 15 agosto 2019, 18:41

1, 10, 100, 1000 Matteo Salvini

Riaprono i porti: la Sinistra e i Pentastellati non rinunciano all'invasione e alla distruzione di ogni di identità nazionale. Ecco perché, in ogni caso, Salvini forever contro i nemici dell'Italia


prenota spazio


mercoledì, 14 agosto 2019, 12:30

Carabinieri e polizia, soli, derisi, vilipesi, picchiati, puniti, abbandonati e, talvolta, uccisi

Lo ha massacrato con 11 coltellate un giovane americano che cercava cocaina e il principale problema è stato trasferire il militare che aveva bendato l'assassino


mercoledì, 14 agosto 2019, 09:15

Carc: "Comune, Agesci, Cngei: tante parole ma pochi fatti"

Il partito dei CARC sezione Pistoia interviene in merito al giardino "Bosco in Città" per denunciare lo stato di incuria e degrado del parco


prenota spazio


giovedì, 8 agosto 2019, 09:01

Da Libera al Vescovo Tardelli: anche a Pistoia prese di posizione contro il decreto sicurezza bis

Non sono passate nemmeno quarantotto ore dall'approvazione in Senato del decreto sicurezza bis, fortemente voluto dal ministro dell'interno Matteo Salvini, che, anche in città, in molti hanno manifestato la propria contrarietà alla norma legislativa


martedì, 6 agosto 2019, 15:57

Vescovi e Pira (Lega): "Don Biancalani si scaglia contro il decreto sicurezza bis invocando la disobbedienza civile. Davvero un bell'esempio da parte di un sacerdote..."

Il senatore leghista Manuel Vescovi e Sonia Pira, commissario provinciale della Lega, intervengono in merito alle esternazioni da parte di Don Biancalani dopo l'approvazione del decreto sicurezza bis


prenota spazio


Ricerca nel sito


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio