prenota spazio

prenota spazio
prenota spazio

Anno 1°

lunedì, 19 agosto 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

Politica

Diolaiuti: "Nessun rischio idrogeologico per il cavalcaferrovia"

mercoledì, 17 luglio 2019, 12:27

Il sindaco di Pieve a Nievole Gilda Diolaiuti ha letto come un prematuro inizio della campagna elettorale per le prossime regionali l'uscita di Fratelli d'Italia sul cavalcaferrovia e i presunti rischi idrogeologici.

"Di fronte al reiterare di certe affermazioni prive di fondamento tecnico, alle quali abbiamo risposto in campagna elettorale con tanto di proiezioni e slides, resto piuttosto perplessa e, sinceramente, mi interessano poco i retroscena che indicano in queste fughe in avanti delle forzature in vista delle regionali. Per quello, come sempre, decideranno gli elettori e non mi immischio in movimenti di partiti che sono lontani da me e dallo schieramento al quale sono onorata di appartenere.

Certamente, però, quando si crea allarmismo e si fanno affermazioni non veritiere su progetti che riguardano tutti e che segneranno in positivo il futuro di Pieve a Nievole, non posso restare in silenzio".

Quello che Gilda Diolaiuti e il suo gruppo non hanno apprezzato è la disinformazione che si cerca di praticare su questi temi :" E' già successo in campagna elettorale- dice il sindaco- ora, forse, sarebbe bene trattare con cautela argomenti che non si conoscono bene o che non sono stati sufficientemente  approfonditi.

Come premessa dico che Fratelli d'Italia ha fatto bene a presentare le osservazioni al progetto di prima variante alla regione Toscana. Quello è il modo giusto di fare, e quindi saranno le Ferrovie dello Stato e la regione Toscana a valutarle".

Entrando nel dettaglio della complicata questione, per il sindaco di Pieve a Nievole si fa confusione sulla procedura di variante oggetto di valutazione di impatto ambientale a livello regionale, che riguarda solamente la strada carrabile e non le opere accessorie che gli esponenti della minoranza indicano.

"Quello che invece è bene chiarire, per  sgomberare il campo da ogni equivoco, sono i presupposti tecnici di alcune affermazioni fatte alla stampa. Il sottopasso ciclopedonale di via Buonamici, che comunque non è oggetto della Via, in luogo di quello carrabile, come abbiamo sempre detto, è una scelta dell'amministrazione comunale per garantire maggiori collegamenti fra nord e sud del paese, anche per chi si muove a piedi o in bicicletta. La soluzione del sottopasso è stata quella ritenuta più idonea dai qualificati tecnici che hanno elaborato i progetti, ai quali competeva fare tutte le valutazioni che riguardano eventuali rischi, compreso quello idrogeologico.  Lo stesso dicasi per le barriere antirumore e il sovrappasso di via Marconi, che non entrano in questa variante. Altro grave abbaglio parlare di colata di cemento per le casse di espansione e per il cavalcaferrovia, le  prime perché realizzate in terra e quindi naturali, il secondo perché di gran lunga molto meno impattante delle soluzioni assolutamente bocciate dai pievarini che la minoranza ha portato avanti in campagna elettorale".

"In definitiva – conclude Gilda Diolaiuti- noi restiamo sempre disponibili a parlare con tutti di questi temi cruciali per il futuro del nostro territorio, ma non vogliamo che per strumentalizzazioni abbastanza evidenti si creino allarmismi e si diffondano notizie false. Nello specifico, parlare di rischio idrogeologico contrasta con tutte le valutazioni fatte a livello tecnico da tutti quelli che, a vario titolo, si sono occupati della progettazione e che, per quanto ci riguarda, sono l'unica fonte attendibile".


Questo articolo è stato letto volte.


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


Altri articoli in Politica


prenota spazio


venerdì, 16 agosto 2019, 12:11

Gender, un'ideologia totalitaria. Così ha generato l'eterofobia

Il gender e la finestra di Overton. Parla la giurista e studiosa Elisabetta Frezza. VIDEO. Si fanno sempre più numerose le segnalazioni di genitori allarmati e preoccupati per la diffusione delle teorie gender a scuola, nel doposcuola, nelle comunità di vacanze


giovedì, 15 agosto 2019, 18:41

1, 10, 100, 1000 Matteo Salvini

Riaprono i porti: la Sinistra e i Pentastellati non rinunciano all'invasione e alla distruzione di ogni di identità nazionale. Ecco perché, in ogni caso, Salvini forever contro i nemici dell'Italia


prenota spazio


mercoledì, 14 agosto 2019, 12:30

Carabinieri e polizia, soli, derisi, vilipesi, picchiati, puniti, abbandonati e, talvolta, uccisi

Lo ha massacrato con 11 coltellate un giovane americano che cercava cocaina e il principale problema è stato trasferire il militare che aveva bendato l'assassino


mercoledì, 14 agosto 2019, 09:15

Carc: "Comune, Agesci, Cngei: tante parole ma pochi fatti"

Il partito dei CARC sezione Pistoia interviene in merito al giardino "Bosco in Città" per denunciare lo stato di incuria e degrado del parco


prenota spazio


giovedì, 8 agosto 2019, 09:01

Da Libera al Vescovo Tardelli: anche a Pistoia prese di posizione contro il decreto sicurezza bis

Non sono passate nemmeno quarantotto ore dall'approvazione in Senato del decreto sicurezza bis, fortemente voluto dal ministro dell'interno Matteo Salvini, che, anche in città, in molti hanno manifestato la propria contrarietà alla norma legislativa


martedì, 6 agosto 2019, 15:57

Vescovi e Pira (Lega): "Don Biancalani si scaglia contro il decreto sicurezza bis invocando la disobbedienza civile. Davvero un bell'esempio da parte di un sacerdote..."

Il senatore leghista Manuel Vescovi e Sonia Pira, commissario provinciale della Lega, intervengono in merito alle esternazioni da parte di Don Biancalani dopo l'approvazione del decreto sicurezza bis


prenota spazio


Ricerca nel sito


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio