prenota spazio
prenota spazio

Anno 1°

sabato, 20 luglio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

Quarrata

Una platea per Debora Serracchiani

martedì, 12 febbraio 2019, 11:50

"Siamo responsabili civilmente di quello che sta accadendo nel nostro paese. Ripartiamo da qui, con orgoglio”. Una sala gremita di gente, di ogni età, accoglie con un lungo applauso le parole di Debora Serracchiani, ieri sera, 11 febbraio, alla Casa del Popolo di Quarrata. Tra i tanti presenti, il consiglio comunale di Quarrata, quasi al completo, il sindaco Marco Mazzanti, i consiglieri regionali Marco Niccolai e Massimo Baldi, l’ex deputato Edoardo Fanucci. Il freddo pungente di una sera d’inverno non ha ostacolato la miriade di persone che si è radunata intorno a Debora. Con voce bassa, pacata e ferma, la deputata  del Partito Democratico, ex europarlamentare,  ha spiegato i motivi del suo appoggio al programma congressuale di Maurizio Martina, in lizza per queste primarie targate 3 marzo 2019.

“Il congresso non è un fine, ma un mezzo –ha ricordato Debora- il nostro è un partito che è nato nel pieno  di una crisi economica. Siamo stati gli alfieri della globalizzazione e non abbiamo visto le disuguaglianze: per questo abbiamo perso. Ma oggi ripartiamo dal presente e tracciamo le linee per il futuro. Quello che dobbiamo continuare a fare è spiegare agli italiani la nostra idea di paese”. Orgoglio, unità, rispetto, le parole che hanno riecheggiato nella sala più volte. “Sono convinta che Maurizio Martina sia la persona che più di altre possa tenere le redini di questo partito. Le nostre parole sono sembrate stanche: ora abbiamo bisogno di parole forti –ha concluso- il nuovo segretario Pd deve ripartire dalle fondamenta”. 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


Altri articoli in Quarrata


prenota spazio


mercoledì, 17 luglio 2019, 12:25

L'istituto comprensivo Nannini ha bisogno di spazi: l'amministrazione propone di comprare l'ex asilo di Casini

L'Istituto Comprensivo Mario Nannini di Vignole necessita da tempo di nuovi spazi per la propria attività didattica; esigenza, questa, divenuta impellente nell'ultimo periodo per il significativo incremento delle iscrizioni


martedì, 16 luglio 2019, 10:25

Teatro-Cinema Nazionale: l'amministrazione sta lavorando per proseguire l'attività anche nella prossima stagione

L'amministrazione intende proseguire le attività fin qui proposte di cinema e di teatro all'interno del Nazionale di viale Montalbano. E' questo il punto fermo e l'obiettivo per il quale il comune sta lavorando ormai da tempo


prenota spazio


lunedì, 15 luglio 2019, 10:26

Torna il mercoledì sera del Ccn di Quarrata

Numerose le iniziative in programma per la serata di mercoledì: shopping serale con le aperture dei negozi fino a mezzanotte, esibizioni sportive e mercatino artigianale si alterneranno lungo le vie del centro e in via Montalbano alimentando il clima festivo e allegro dei mercoledì sera di luglio


sabato, 13 luglio 2019, 10:36

Conclusi i lavori al cimitero di Buriano: nei prossimi giorni sarà risistemato quello di Lucciano

Nelle scorse settimane si sono conclusi i lavori di manutenzione del cimitero di Buriano. L'intervento, realizzato dall'attuale gestore dei servizi cimiteriali, era inserito all'interno degli impegni del contratto di servizio per la gestione dei cimiteri attualmente in essere


prenota spazio


venerdì, 12 luglio 2019, 11:12

Atto di indirizzo della giunta per intervenire su stadio, tennis club e campo di Vignole

Nei giorni scorsi la giunta comunale ha approvato un atto di indirizzo per indicare una serie di priorità di intervento per migliorarele condizioni e la fruibilità di alcuni impianti sportivi comunali, quali il Tennis Club di via del Pollaiolo, lo stadio comunale e ilcampo da calcio di Vignole


giovedì, 11 luglio 2019, 10:26

Contributi per chiese e centri civici: il comune distribuisce 41 mila euro

L'assegnazione dei contributi è prevista dalla legge e viene calcolata sulla base dei proventi comunali da oneri di urbanizzazione secondaria. Tre i soggetti che ne hanno avuto diritto nel 2019


prenota spazio


Ricerca nel sito


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2