prenota spazio

prenota spazio
prenota spazio

Anno 1°

venerdì, 20 settembre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

Quarrata

Sfruttano manodopera nel capannone, denunciati due cinesi

martedì, 21 maggio 2019, 11:39

I carabinieri della stazione di Quarrata e del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Pistoia, coadiuvati da personale dell’ASL Toscana Centro e della polizia municipale di Quarrata, nella giornata di ieri hanno effettuato un’ispezione in un capannone di via Vecchia Fiorentina, sede di una ditta di confezioni che assembla e stira capi di abbigliamento femminile per conto terzi, gestita da una coppia di imprenditori cinesi con residenza a Prato ma domiciliati nello stesso immobile dove hanno l’attività. Dei dieci dipendenti, anch’essi di nazionalità cinese, trovati a lavorare all’interno del capannone, sette uomini e due donne di età compresa  fra i 53 e i 28 anni, ben nove sono clandestini, privi ovviamente di documenti personali, di alcun tipo di contratto e alloggiati in situazioni di fortuna al di fuori del luogo di lavoro.  

Ad alcuni di loro era stata promessa una paga mensile oscillante fra i mille e milletrecento euro, ad altri era stata promessa una retribuzione commisurata ai “pezzi” che sarebbero stati in grado di realizzare, mentre con altri ancora i proprietari non avevano al momento concordato alcun compenso. Solo uno aveva ricevuto alcune centinaia di euro come parziale retribuzione per le giornate di lavoro prestate che per tutti erano di 10-12 ore con una breve pausa per consumare i pasti forniti dalla stessa proprietà.

Ai due titolari, R.W., 52enne e la moglie Z.W., 51enne, sono stati contestati lo sfruttamento di manodopera irregolare e l’intermediazione illecita con sfruttamento del lavoro in base all’art. 603 bis  del codice penale, modificato nel 2016, che individua fra gli  indici di sfruttamento, proprio  la reiterata corresponsione di retribuzioni difformi dai contratti collettivi, la reiterata violazione degli orari di lavoro e dei periodi di riposo, le violazioni in materia di sicurezza e igiene dei luoghi di lavoro ed altre violazioni, il tutto aggravato dall’evidente stato di bisogno delle persone sfruttate tutte accomunate dal fatto di non avere i mezzi per soddisfare le più elementari necessità.  I due titolari, dopo la formalizzazione dell’arresto sono stati sottoposti ai domiciliari. Le attività della ditta sono state sospese e sono state elevate  sanzioni amministrative  per oltre trentaquattromila euro in materia di legislazione del lavoro.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


Altri articoli in Quarrata


prenota spazio


venerdì, 20 settembre 2019, 12:18

Nuovi arredi nelle scuole di Quarrata

Oltre 46 mila euro tra mobili nuovi, giochi e strumenti per la didattica, per iniziare al meglio il nuovo anno scolastico


giovedì, 19 settembre 2019, 12:55

Al via i lavori per l'adeguamento sismico della scuola media di Quarrata

E' iniziato nei giorni scorsi l'allestimento del cantiere per gli interventi di adeguamento sismico che interesseranno la sede centrale e la succursale della scuola secondaria di primo grado "Dante Alighieri" dell'Istituto Comprensivo Bonaccorso da Montemagno


prenota spazio


venerdì, 13 settembre 2019, 12:00

Teatro-cinema Nazionale: proprietà e comune a confronto per una soluzione condivisa

L'amministrazione comunale ed il Circolo Umberto I, proprietario del cinema-teatro Nazionale, sono al lavoro da tempo per concordare le modalità con le quali consentire al comune di Quarrata di utilizzare l'immobile, nel rispetto delle nuove disposizione di legge


giovedì, 12 settembre 2019, 09:55

Palio dei Rioni, Mazzanti su annunciate dimissioni: "Dispiace per decisione"

Il sindaco Marco Mazzanti interviene in merito alle dichiarazioni del presidente del Comitato Palio dei Rioni Alessandro Cialdi, che ha annunciato la volontà di non occuparsi più dell'organizzazione del Palio


prenota spazio


lunedì, 9 settembre 2019, 12:37

Bilancio positivo per il Settembre Quarratino

Si è conclusa la prima parte del Settembre Quarratino, che ha visto avvicendarsi sul palco centrale di piazza Risorgimento artisti, musicisti ed intrattenitori per ben 9 serate, dal 31 agosto all'8 settembre


domenica, 8 settembre 2019, 13:41

Legambiente al mercato

I volontari di Legambiente Quarrata, Daniele, Francesca, Lara, Marco Antonio, Roberto, Massimo, Raffaele e Piergiorgio, sabato si sono immersi fra la folla del mercato di Quarrata allestendo un banchino e distribuendo davanti ad esso i volantini


prenota spazio


Ricerca nel sito


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2