prenota spazio

prenota spazio
prenota spazio

Anno 1°

sabato, 16 febbraio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

Sport

Gisinti Montecatini batte Virtus Aniene 5-3

sabato, 9 febbraio 2019, 19:14

Grande vittoria del Futsal Pistoia Gisinti Montecatini contro l'Aniene nella terza di ritorno del girone B di A2. Gli arancioni hanno vinto 5-3 trascinati da un grande Manel Perez che ha segnato quattro gol (il quinto è di Evandro) salvo poi essere espulso per fallo di reazione.

La gara è stata strana: partenza blanda delle due squadre che però da metà primo tempo in avanti hanno iniziato a darsi battaglia a viso aperto. Dopo qualche tentativo iniziale di Daga, a trovare la rete è stata l'Aniene che ha sbloccato il match con Batata, bravo ad approfittare di un rimpallo su Anos su azione da corner.

La reazione arancione c'è stata e al 15' Perez, trasformato in centrale da pivot, ha fatto l'1-1 su invenzione di Mangione da rimessa laterale. Passano due minuti però e Ciciotti porta avanti l'Aniene approfittando di una dormita difensiva del Gisinti su pallone spazzato dal portiere romano.

L'ultimo minuto però è tutto arancione: Perez sigla il 2-2 su mischia da corner e a cinque secondi dalla fine insacca il 3-2 intercettando un tiro di Daga. Squadre a riposo col Gisinti avanti di un gol. Nella ripresa l'Aniene parte forte e sfiora il gol con un paio di punizioni, intervallate però dal 4-2 firmato ancora Perez, bravo a sfruttare un assist di Daga e una dormita avversaria.

L'Aniene torna così a caccia del gol, Chilelli impegna Cerri, sempre reattivo, ma poco dopo Perez commette fallo di reazione su Douglas e viene espulso: sul centrale spagnolo c'era un fallo che però non è stato ravvisato ma la reazione è sicuramente sbagliata. Con l'uomo in meno il Gisinti subisce il 4-3 con Sanna che poco dopo impegna ancora Cerri ma a 17 secondi dalla fine arriva la rete del definitivo 5-2 con Evandro in pallonetto sfruttando il portiere di movimento. Con l'ultima sirena scoppia la festa arancione per tre punti sudati ma meritati. 


Questo articolo è stato letto volte.


esedra


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


Altri articoli in Sport


prenota spazio


venerdì, 15 febbraio 2019, 11:02

Nove medaglie per il Tsn Pistoia a Carrara nella prima gara del campionato regionale 2019

Nella prima tappa del campionato regionale 2019, svolta al poligono di Carrara, il Tiro a Segno Pistoia del presidente Livio Di Stefano centra 9 medaglie (4 ori, 3 argenti, 2 bronzi)


giovedì, 14 febbraio 2019, 16:30

OriOra Pistoia, rescisso il contatto con Luca Severini

OriOra Pistoia Basket comunica che, in data odierna, è stato rescisso consensualmente il contratto in essere con Luca Severini


prenota spazio


mercoledì, 13 febbraio 2019, 22:23

La Pistoiese non va oltre il pari con l'Albissola

Un gol a testa e un punto per uno. Si è chiusa così Pistoiese - Albissola, partita di campionato Lega Pro, la cui intensità è stata caratterizzata dalla stanchezza delle due squadre


lunedì, 11 febbraio 2019, 09:36

Ramagli (OriOra): "Una brutta sconfitta, soprattutto per l'atteggiamento"

Non usa mezzi termini il coach della OriOra Pistoia, Alessandro Ramagli, per commentare la deludente prestazione in casa della Happy Casa Brindisi


prenota spazio


lunedì, 11 febbraio 2019, 09:20

La Pistoiese perde una partita pazza: a Pisa finisce 2-1

Un calcio di rigore sbagliato all'ultimo secondo, tre massime punizioni concesse, un gol-non gol, un colpo proibito ai danni di un giocatore arancione non rilevato dal direttore di gara: ė successo di tutto nella partita disputata oggi tra Pisa e Pistoiese che ha visto i padroni di casa uscire dal...


domenica, 10 febbraio 2019, 22:38

OriOra, trasferta amara a Brindisi

Perde ancora la OriOra Pistoia che torna dalla trasferta al PalaPentassuglia con una sconfitta, per 60-70, contro la Happy Casa Brindisi. I biancorossi hanno inseguito fin dall’inizio soccombendo sotto i colpi di J.Brown (23) e Chappell (21)


prenota spazio


Ricerca nel sito


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2