prenota spazio

prenota spazio
prenota spazio

Anno 1°

sabato, 23 marzo 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

Sport

OriOra, non riesce l'impresa a Cremona

domenica, 10 marzo 2019, 19:48

di andrea cosimini

VANOLI CREMONA      90
ORIORA PISTOIA        80
Parziali (23-26; 52-45; 69-66)

CREMONA: Saunders 14, Crawford 23, Ricci 6, Diener 7, Arlazzi ne, Aldridge 8, Stojanovic ne, Gazzotti 5, Ruzzier 20, Mathlang 7. All. Sacchetti
PISTOIA: Krubally 19, Mitchell 21, Odum, Mesicek 21, Auda 14, Bolpin, Di Pizzo ne, Crosariol 2, Peak ne, Martini, Della Rosa 3, Querci ne. All. Ramagli

Arbitri: Bartoli M., Grigioni V. e Borgo C.

La OriOra Pistoia continua a collezionare sconfitte in questo campionato. La squadra allenata da coach Ramagli torna dalla trasferta a Cremona, contro la Vanoli, ancora priva di punti. Al PalaRadi finisce infatti 90-80.

Primo quarto ad alto punteggio, fatto di parziali sia da una parte che dall'altra, con Pistoia incredibilmente precisa dalla lunga distanza (5/6 da tre). Nel secondo quarto Cremona ha ribaltato l'inerzia del match, costringendo i toscani ad inseguire sempre, fino a chiudere con un rassicurante +7 il primo tempo. Nel terzo quarto i padroni di casa hanno provato a scappare sul +11 (60-49), ma Mitchell e compagni hanno strinto le viti in difesa e si sono riportati ad un solo possesso di distanza. Nell'ultimo quarto però Cremona ha premuto di nuovo sull'accelerato e i toscani non sono più riusciti a ricucire lo strappo.

Si trattava di una trasferta complicata per la OriOra Pistoia, quest'anno stabilmente nei bassifondi della classifica, presentatasi al PalaRadi come fanalino di coda del campionato (assieme alla Grissin Bon Reggio Emilia) e quindi a rischio retrocessione. La Vanoli Cremona, infatti, veniva da due vittorie consecutive e, in generale, da una stagione "super" che l'ha vista, fino ad ora, recitare un ruolo da protagonista nella regular season (26 punti, terzo posto e chance play-off). Da segnalare, per Pistoia, la pesante assenza di L.J. Peak, infortunato al polso.

Cronaca. Pronti, via e il primo parziale è subito dei pistoiesi che sfruttano la precisione al tiro dall'arco per doppiare gli avversari (4-8). Cremona però risponde con un contro-parziale di 8-0 e ribalta il punteggio. Pistoia si affida a Mesicek che, con Crosariol, rappresenta la prima novità in quintetto rispetto alla precedente gara casalinga. Dall'altra parte Crawford continua però a fare male dalla distanza e, sul 17-11, coach Ramagli decide di spendere il primo time-out. I biancorossi rispondono con un break di 7-0 che vale in contro-sorpasso e stavolta è coach Meo Sacchetti a dover fermare la gara. Mitchell spara la tripla (la terza del quarto) del +5 (21-26), ma sul finale Ruzzier prova a ridurre le distanze.

Ramagli butta nella mischia Auda e Bolpin dopo averli fatti riposare per tutto il primo quarto. Ruzzier si mette subito in mostra riportando i cremonesi avanti nel punteggio (29-28). I toscani si affidano al fiuto offensivo di Auda, ma Cremona respinge bene gli attacchi avversari restando avanti nel punteggio (36-34). Mesicek prova l'aggancio (39-39), ma i padroni di casa non si fanno scalfire e replicano con un mini-parziale di 5-0 che costringe Ramagli al time-out. Niente da fare nel finale, Cremona chiude il primo tempo con 7 lunghezze di scarto.

Nel terzo quarto Cremona prova subito a scalare le marce e a dilatare il vantaggio sul +11 (60-49). Ramagli chiama time-out e la panchina di Pistoia si vede fischiare un fallo tecnico. Dopo il leggero sbandamento, la OriOra si rimette però in carreggiata piazzando un contro-parziale di 6-0 che riporta a -5 i pistoiesi. Mitchell piazza la quarta tripla della sua partita: Pistoia è a -4 (62-58). Sacchetti ferma la partita con 2'45'' sul cronometro. Ancora Mitchell dalla lunetta trova i due tiri liberi del -2. La OriOra è lì ad un solo possesso di distanza. Una tripla del solito Ruzzier però spegne per un attimo gli entusiasmi dei toscani che comunque chiudono sotto di appena tre lunghezze il quarto.

Il quarto periodo si apre con un parziale di 6-0 per Cremona. Ramagli ferma ancora la partita per parlare ai suoi. Pistoia si rifà pericolosa sul -5, ma è ancora Ruzzier a mettere i bastoni tra le ruote ai biancorossi con le sue giocate. Inutili i tentativi di Mesicek (uno dei più positivi in maglia biancorossa), Crawford è infuocato dalla distanza e rispedisce i toscani a -9 (87-78). Ricci firma il +11 a 1'30'' circa dal termine e ora per Pistoia si fa psicologicamente dura pensare alla rimonta.


Questo articolo è stato letto volte.


esedra


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


Altri articoli in Sport


prenota spazio


venerdì, 22 marzo 2019, 09:20

I Maratonabili alla 32^ edizione della Maratonina di Pistoia

Ci saranno anche i Maratonabili domenica 24 marzo al via della 32^ edizione della Maratonina di Pistoia, il gruppo che con tanti sorrisi, allegria e palloncini colorati, fa dello sport un vero e proprio momento di condivisione e di aggregazione, portando una ventata di energia insieme a messaggi ed esempi...


venerdì, 22 marzo 2019, 09:18

Basket Uisp, final four a Massa Cozzile

Quattro squadre per contendersi il titolo di campione provinciale Uisp del 2019. E' caccia aperta alla successione agli Augies Montecatini, campioni ininterrottamente dal 2016 a oggi, con Estudiantes (quell'anno con Sergio Bigi) che alzò la coppa nel 2015


prenota spazio


giovedì, 21 marzo 2019, 17:00

OriOra Pistoia, parla Andrea Crosariol

. La sfida di domenica sera con Reggio Emilia è infatti un autentico spareggio salvezza e, anche se al termine del campionato rimangono ancora otto partite, quello contro la Grissin Bon ha tutta l'aria di essere uno snodo fondamentale, anche sul piano psicologico


mercoledì, 20 marzo 2019, 09:49

OriOra Pistoia, il saluto a Matteo Martini

OriOra Pistoia Basket 2000 ringrazia Matteo Martini per quanto fatto in questi mesi e rivolge al giocatore un caloroso in bocca al lupo per la sua nuova avventura nel campionato di A2 con la maglia di Latina


prenota spazio


lunedì, 18 marzo 2019, 13:12

Domenica al via la 32^ edizione della Maratonina

La partenza è alle 9.30 davanti alla sede di Confartigianato. Lo starter sarà Alessandro Dressadore, atleta dell'anno 2018


domenica, 17 marzo 2019, 21:23

Odum (OriOra): "C'è delusione dopo una partita del genere"

Jacob Odum interviene dopo la sconfitta casalinga contro Sassari, analizzando le tre partite giocate finora con la casacca pistoiese, e guardando già alla prossima partita che sarà decisiva per l'esito della stagione


prenota spazio


Ricerca nel sito


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2