prenota spazio

prenota spazio
prenota spazio

Anno 1°

sabato, 23 marzo 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

Sport

Ramagli (OriOra): "Per salvarci dobbiamo riuscire a fare qualche colpo"

sabato, 9 marzo 2019, 11:51

Ultimo allenamento prima della partenza per Cremona (prevista nel pomeriggio) in casa OriOra. 

Coach Ramagli è soddisfatto della settimana di lavoro: "Tre cose sono da sottolineare -commenta il tecnico biancorosso nella consueta conferenza stampa pre gara- alla vigilia della partita di domani. La prima, la più importante, è che abbiamo sulle spalle una settimana in più di lavoro fisico e cestistico, cosa che in questo momento per noi è fondamentale. La seconda è che ho riscontrato grandissima disponibilità da parte dei ragazzi, anche da quelli che magari sono più indietro, sia sul piano fisico che mentale. La terza cosa è che, a maggior ragione in questo periodo della stagione, le partite non si scelgono e quindi ora è il momento di concentrarci e puntare tutto su Cremona, pur consapevoli dell'enorme difficoltà della partita, poi penseremo alla gara successiva e così via".

Effettivamente la trasferta del PalaRadi, contro una squadra reduce dalla conquista della Coppa Italia e dal bel successo di Sassari, non pare delle più agevoli: "Indubbiamente sulla carta il pronostico pende dalla parte di Cremona -concorda Ramagli- ma noi se vogliamo raggiungere la salvezza abbiamo bisogno anche di riuscire a fare qualche colpo e quindi domani ognuno di noi dovrà avere il grande desiderio di sovvertire questo pronostico. Loro sono la Golden State del campionato italiano, per fare un paragone un po' fantasioso: sono una squadra di flusso, contro cui devi sempre aspettarti qualcosa di diverso e di imprevedibile. Giocano con pochi settaggi e grande libertà e in questo si vede moltissimo la mano di un allenatore come Sacchetti. Noi dovremo essere bravi a non aspettarci nulla di scontato e sarà importante essere reattivi ancor più che semplicemente attenti. Hanno giocatori -prosegue Ramagli- molto particolari: un playmaker di un'intelligenza cestistica rara come Diener, tre veri e propri "all around", Crafword, Saunders e Stojanovic, un quattro che è un eccellente tiratore come Aldridge e vivono dell'eclettismo di un lungo come Ricci che a seconda che giochi da quattro o da cinque, cambia completamente la dimensione del campo".

La chiave sarà dunque la capacità di adattamento alle situazioni: "Sì, ma non solo. Soprattutto difensivamente -conclude il coach- dovremo avere un approccio migliore rispetto a quello mostrato con Trieste. Una squadra che deve salvarsi non può concedere certi canestri facili come quelli che, specie nel secondo tempo, abbiamo concesso ai nostri avversari. E' chiaro che siamo cambiati molto rispetto a due settimane fa: abbiamo acquisito esperienza, conoscenza del gioco e carisma, perdendo qualcosa magari in atletismo... Adesso quindi dobbiamo ritrovare certi equilibri e certi automatismi che ci avevano pian piano portato a migliorare la nostra tenuta difensiva".


Questo articolo è stato letto volte.


esedra


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


Altri articoli in Sport


prenota spazio


venerdì, 22 marzo 2019, 09:20

I Maratonabili alla 32^ edizione della Maratonina di Pistoia

Ci saranno anche i Maratonabili domenica 24 marzo al via della 32^ edizione della Maratonina di Pistoia, il gruppo che con tanti sorrisi, allegria e palloncini colorati, fa dello sport un vero e proprio momento di condivisione e di aggregazione, portando una ventata di energia insieme a messaggi ed esempi...


venerdì, 22 marzo 2019, 09:18

Basket Uisp, final four a Massa Cozzile

Quattro squadre per contendersi il titolo di campione provinciale Uisp del 2019. E' caccia aperta alla successione agli Augies Montecatini, campioni ininterrottamente dal 2016 a oggi, con Estudiantes (quell'anno con Sergio Bigi) che alzò la coppa nel 2015


prenota spazio


giovedì, 21 marzo 2019, 17:00

OriOra Pistoia, parla Andrea Crosariol

. La sfida di domenica sera con Reggio Emilia è infatti un autentico spareggio salvezza e, anche se al termine del campionato rimangono ancora otto partite, quello contro la Grissin Bon ha tutta l'aria di essere uno snodo fondamentale, anche sul piano psicologico


mercoledì, 20 marzo 2019, 09:49

OriOra Pistoia, il saluto a Matteo Martini

OriOra Pistoia Basket 2000 ringrazia Matteo Martini per quanto fatto in questi mesi e rivolge al giocatore un caloroso in bocca al lupo per la sua nuova avventura nel campionato di A2 con la maglia di Latina


prenota spazio


lunedì, 18 marzo 2019, 13:12

Domenica al via la 32^ edizione della Maratonina

La partenza è alle 9.30 davanti alla sede di Confartigianato. Lo starter sarà Alessandro Dressadore, atleta dell'anno 2018


domenica, 17 marzo 2019, 21:23

Odum (OriOra): "C'è delusione dopo una partita del genere"

Jacob Odum interviene dopo la sconfitta casalinga contro Sassari, analizzando le tre partite giocate finora con la casacca pistoiese, e guardando già alla prossima partita che sarà decisiva per l'esito della stagione


prenota spazio


Ricerca nel sito


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2