prenota spazio

prenota spazio
prenota spazio

Anno 1°

lunedì, 19 agosto 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

Sport

Sconfitta a Trento, OriOra ad un passo dalla retrocessione

sabato, 20 aprile 2019, 19:03

di andrea cosimini

DOLOMITI ENERGIA TRENTO                     82
ORIORA PISTOIA                                        73
Parziali (24-21; 40-38; 64-56)

TRENTO: Flaccadori 14, Hogue 8, Marble 9, Forray 14, Gomes 3, Lechthaler ne, Craft 10, Jovanovic 7, Mian, Mezzanotte 5, Pascolo 12. All. Buscaglia
PISTOIA: Peak 24, Mesicek 4, Bolpin 2, Crosariol 2, Auda 20, Del Chiaro ne, Mitchell 15, Querci ne, Di Pizzo ne, Odum, Della Rosa 2, Krubally 4. All. Moretti

Arbitri: Filippini M., Vicino A. e Calbucci G.

Note: fallo tecnico Odum a 18’42’’; fallo tecnico Trento a 24’18’’; fallo tecnico Gomes 24’41’’; uscito per 5 falli Mitchell a 25’; uscito per 5 falli Craft a 38’03’’

Niente da fare. La OriOra Pistoia di coach Paolo Moretti incappa in un’altra sconfitta, in quel di Trento, arrendendosi alla Dolomiti Energia per 82-73. I biancorossi reggono giusto tre quarti, poi cedono alla superiorità dei padroni di casa. Il traguardo della salvezza si fa sempre più distante.

Nel primo quarto Pistoia è partita bene, tenendo testa ai padroni di casa, ma un pesante parziale di 9-0 ha permesso alla Dolomiti Energia di ribaltare il punteggio. Nel secondo quarto una schiacciata in campo aperto di Mitchell ha permesso ai pistoiesi di “sbloccarsi” e portarsi sul +4, ma sul finale Trento ha ripreso in mano la partita pur pagando le troppe palle perse (9) e i troppi tiri liberi sbagliati (7/16). Nel terzo quarto però Mitchell ha commesso il suo quinto fallo ed è stato costretto ad uscire. Pascolo è invece entrato in partita ed ha portato i suoi sul +10. Nell’ultimo quarto la Dolomiti ha allungato sul +16 e Pistoia ha dovuto abbandonare il PalaTrento con un’altra sconfitta.

Trento, dopo un girone di ritorno super, si trovava ad affrontare questa partita con un piede nei play-off, ma con la pressione di dover vincere in casa per difendere, con le unghie e con i denti, la propria posizione in classifica. Pistoia al contrario, da ultima della classe, doveva tentare il tutto e per tutto per portare a casa la partita per mantenere viva la speranza salvezza. Ex della partita Fabio Mian, quest’anno con la casacca della Dolomiti Energia, ma l’anno scorso con quella di Pistoia, e Tony Mitchell, giunto in corsa quest’anno alla OriOra, ma nella stagione 2014-15 pedina fondamentale dell’Aquila Trento.

Cronaca. I primi sette punti dei biancorossi li mette a referto Peak. Trento segna con continuità in attacco, ma la OriOra si affida all’energia del lungo Patrick Auda. A 3’31’’ dal termine del quarto i pistoiesi sono avanti 13-17. La Dolomiti paga una situazione di bonus sfavorevole, ne approfitta coach Moretti per abbassare il quintetto così da attaccare con maggiore facilità il ferro. Flaccadori mette a segno un clamoroso gioco da quattro punti e riporta la partita in parità (19-19). Trento sfrutta l’ondata favorevole per piazzare altri 4 punti consecutivi che costringono coach Moretti a fermare la partita. Al ritorno sul parquet i biancorossi riportano ad un possesso (seppur pieno) di distanza le due squadre: finisce 24-21.

Moretti continua a mischiare le carte in difesa, alternando la zona alla difesa a uomo. Coach Buscaglia richiama in panchina i suoi dopo appena 2’30’’. Trento rimane comunque saldamente al comando sul +6. Mitchell prova a sbloccarsi con una spettacolare schiacciata in coast-to-coast e la partita improvvisamente gira. Pistoia ribalta il punteggio e si porta addirittura sul +4 (30-34). Mitchell però è costretto ad uscire per il terzo fallo commesso. Trento ristabilizza il punteggio e coach Moretti stoppa il cronometro. Odum si vede fischiare un fallo tecnico per “flopping”, ma la Dolomiti continua a sbagliare dalla linea della carità. La partita si mantiene in equilibrio, ma alla fine la spunta Trento per due sole lunghezze (40-38).

Trento prova ad attaccare con continuità il canestro approfittando dei tanti falli commessi dagli avversari. Dal tiro dall’arco invece spara a salve. La OriOra si affida a Tony Mitchell per rimanere in partita. Peak spara la tripla del pareggio dall’angolo (46-46) e Trento si vede fischiare un fallo tecnico. Mitchell però sbaglia dalla lunetta il libero del possibile vantaggio. Dopo poco, Gomes commette un altro fallo tecnico e stavolta Mitchell converte il punto del contro-sorpasso (48-49). La Dolomiti cavalca il suo pupillo Davide Pascolo e in poco tempo ribalta l’inerzia della gara. Sul +5 Trento, coach Moretti chiama time-out. Pascolo continua a fare male alla difesa pistoiese e Trento dà la prima vera spallata alla partita: 64-56.

La OriOra si trova a dover fare a meno per tutto il quarto quarto di Mitchell, uscito anzitempo dalla partita a causa del 5° fallo commesso. Pascolo e Flaccadori piazzano due pesantissime triple e regalano a Trento il massimo vantaggio (+14). Pistoia vede la vittoria sempre più lontana. Forray allunga sul +16 e le speranze di Pistoia di rimontare si fanno vane. Nonostante i tentativi di rimonta finali, arriva un’altra sconfitta.


Questo articolo è stato letto volte.


esedra


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


Altri articoli in Sport


prenota spazio


lunedì, 19 agosto 2019, 11:21

Il Rally Città di Pistoia festeggia i 40 anni e apre alle "storiche"

Terminato in questi giorni di ferie il lavoro preparatori della Pistoia Corse e dell'ACI Pistoia per l'edizione dei quaranta anni del Rally Città di Pistoia


lunedì, 19 agosto 2019, 11:06

OriOra, buone sensazioni dopo il primo test con Washington University

Oltre 500 tifosi si sono assiepati nella tribuna del PalaCarrara per assistere alla prima amichevole della stagione del Pistoia Basket, con coach Michele Carrea che ha potuto subito ricavare buone indicazioni dal test contro Washington University valido per la terza edizione del Trofeo Bertolazzi


prenota spazio


lunedì, 19 agosto 2019, 11:05

Carrea (OriOra): "Abbiamo costruito il roster migliore per le nostre possibilità"

Dopo il test amichevole disputato dall'OriOra contro Washington University, il coach biancorosso Michele Carrea ha parlato alla stampa e ai media. L'occasione è stata utile anche e soprattutto per un'analisi complessiva sul roster allestito dal Pistoia Basket in vista della stagione 2019-20 di Lega Basket Serie A


venerdì, 16 agosto 2019, 14:18

Pistoia Basket, preso Salumu

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive dell'atleta Jean Myriam Jozef Salumu. La plurititolata guardia belga, reduce dall'esperienza con la Pallacanestro Varese, ha firmato un contratto annuale. Con il suo arrivo, il roster 2019-20 dell'OriOra è completo


prenota spazio


mercoledì, 14 agosto 2019, 09:35

Diego Bizzarri fa sua la "Marcia Verde"

Con la presenza di circa duecento podisti, si è corsa a Maresca (Pistoia) la gara podistica “Marcia Verde” organizzata dello Sci club Montagna Pistoiese Maresca e dal Circolo Ricreativo L’Unione Tafoni, con la consulenza tecnica della Silvano Fedi Pistoia


mercoledì, 14 agosto 2019, 09:29

“Camminata dei 3 Mulini”, netta vittoria per Ambra Pucci

Nel verde dei boschi dell’Orsigna, frazione del comune di Pistoia, si è corsa l’edizione 2019 della “Camminata dei 3 Mulini” sulla distanza dii km 8 per i competitivi e di km 4 per i partecipanti alla gara ludico motoria, organizzata dall’ Associazione Culturale 3 Muliini, con la collaborazione tecnica della...


prenota spazio


Ricerca nel sito


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2