prenota spazio

prenota spazio
prenota spazio

Anno 1°

giovedì, 23 maggio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

Sport

Il Rally della Valdinievole pronto ad un’altra edizione spettacolare

mercoledì, 15 maggio 2019, 10:40

Questo fine settimana andrà in scena il 35° Rally della Valdinievole, con l'organizzazione di Laserprom 015, in collaborazione con l'ACI Pistoia. Esaurito il periodo delle iscrizioni, fissate in 69 equipaggi, si attende adesso che si accendano i motori e dare il via alle sfide, per le quali la bandiera a scacchi sventolerà nel pomeriggio di sabato 18 maggio da Larciano con la particolarità, quest'anno, di un percorso che va a "rispolverare" tratti storici di "piesse" tanto cari a piloti ed appassionati.

Larciano (Pistoia), 15 maggio 2019 – Questo fine settimana andrà in scena il 35° Rally della Valdinievole, con l'organizzazione di Laserprom 015, in collaborazione con l'ACI Pistoia. Esaurito il periodo delle iscrizioni, fissate in 69 equipaggi, si attende adesso che si accendano i motori e dare il via alle sfide, per le quali la bandiera a scacchi sventolerà nel pomeriggio di sabato 18 maggio da Larciano con la particolarità, quest'anno, di un percorso che va a "rispolverare" tratti storici di "piesse" tanto cari a piloti ed appassionati.

La gara sarà valida per il Trofeo Rally Toscano e per il Premio Rally ACI Lucca.

Rispetto all'edizione 2018, il rally varierà il programma di svolgimento, con al sabato prevista una sola prova speciale, un tratto che ricorda le sfide degli anni ottanta. Oltre a Larciano, sede della partenza e dell'arrivo (e del "quartier generale" dell'evento nelle strutture funzionali del Ready Center), vi sarà un sempre maggiore coinvolgimento della città di Lamporecchio, con un controllo a timbro nella ristrutturata piazza IV novembre, oltre che sede anche del riordinamento notturno tra il sabato e la domenica.  La gara interesserà poi la città di Pescia, nel cui territorio verrà disputata una prova speciale, anche in questo caso decisamente storica (anni ottanta/novanta), e conferma anche la collaborazione con Monsummano Terme, nella cui centrale Piazza Giusti avrà luogo il secondo ed ultimo riordinamento della domenica.

I MOTIVI SPORTIVI:

CAVALLINI VUOLE IL BIS, ARTINO CERCA RISCATTO, PIEROTTI E SANTINI SUONANO LA CARICA

Tanta qualità di equipaggi e di vettura a questa trentacinquesima edizione del "Valdinievole", che quindi prosegue nella sua tradizione di gara apprezzata da chi corre. Il che di riflesso porterà sul territorio tanti appassionati di motorsport. Un plateau di valore genera quindi molti argomenti, primo fra tutti quello per la vittoria, per la quale non sarà un pronostico facile. Punta al bis di allori Tobia Cavallini, che sarà al via con la stessa vettura, la Skoda Fabia R5, e lo stesso copilota, Giuliano Manfedi, un "pacchetto" che centrò la vittoria l'anno scorso.

Ma punta al successo, oltre che al riscatto dopo il ritiro al Ciocco ed un 2018 non facile, il locale Luca Artino, che di vittorie nella "sua" gara ne ha firmate due (2015 e 2016), deciso quindi al "tris". Per farlo, insieme ad Andrea Gabelloni, si presenterà anche lui con una Fabia R5, la stessa che lo accompagna da due stagioni. Ma al successo ci pensa anche il lucchese Luca Pierotti, pure lui con una Fabia, affiancato da Manuela Milli, confortato dal terzo posto ottenuto a marzo nel "Ciocco" regionale. La lista dei pretendenti al primo gradino del podio prosegue con il garfagnino Federico Santini, quest'anno impegnato nel Campionato Italiano WRC con l'ennesima Skoda Fabia R5, pronto a capitalizzare, con il copilota Romei, l'esperienza sulle strade del tricolore che "batte" dal 2018. Atteso ad una prova di forza anche il montecatinese Paolo Moricci, con Garavaldi a fianco, di nuovo sulla Hyundai i20 R5, vettura che avrà per la quarta occasione, da sfruttare come riscatto dal ritiro del recente "Ciocco". Davide Giordano torna in lizza poi con la Mitsubishi Space Star R5, esemplare unico e marciante in Italia, sul quale il pilota pistoiese proseguire, insieme al fratello copilota/ingegnere, lo sviluppo per le strade italiane ed attenzione anche al livornese Roberto Tucci, con Micalizzi alle note, di nuovo in "versione R5", anche lui con la Fabia, che guiderà per la terza volta, andando alla ricerca del primo arrivo dopo due ritiri.

Lunga comunque la lista di coloro che cercano gloria in Valdinievole, come il maremmano Francesco Paolini il primo della lunga sequenza di Renault Clio S1600, portate in gara da ottimi piloti. Con la francesina "tuttopepe" ci correrà per la settima volta, affiancato da Nesti, ed è "carico" grazie al secondo posto assoluto ottenuto lo scorso mese a Piombino, al "Colline Metallifere". Come carico sarà il fiorentino Lorenzo Ancillotti, coadiuvato dal fratello e da seguire sarà anche Luca Fagni, con Massaro, gara per loro di casa.

Assai atteso anche l'altro lucchese Andrea Simonetti, con una Renault Clio R3, assecondato a destra da Menchini,  e con la Peugeot 208 R2 si presentano al un paio di giovani da tener d'occhio:  Michele Friz, insieme a Bertini, ed il pisano Mirco Straffi, con Butelli, oltre ai fratelli Andrea e Luigi Giovacchini,innamorati della gara. Restando in tema di giovani, si segnala anche la presenza del pistoiese Simone Baroncelli, impegnato quest'anno nel tricolore "terra", qui al via con una Renault Clio RS gruppo N ed il versiliese Manuele Pardini, con una MG Rover. Due, infine, le "dame" in gara: l'esperta lucchese Luciana Bandini con la Renault Clio Williams, e la locale Maila Cammilli, con una meno potente Peugeot 106.

LE PROVE SPECIALI ISPIRATE AGLI ANNI OTTANTA

Sono nove, in totale, le prove speciali previste, per arrivare al chilometraggio complessivo di 82, 540 chilometri (288,200 la distanza totale), il massimo consentito dalla regola Federale per tale tipo di manifestazioni.

Quattro diversi tratti cronometrati che ritrovano il proprio status dagli anni ottanta, quando il "Valdinievole" muoveva i primi passi, infiammando le sfide regionali; sfide che portarono la gara ad una celebrità nazionale già nel 1988, quando venne designata come finale della Coppa Italia, dopo soli tre anni di vita.

PROGRAMMA DI GARA

VERIFICHE SPORTIVE                                                                  

LARCIANO READY CENTER - PIAZZA V.VENETO – LARCIANO (PT)

VENERDI' 17 MAGGIO         21:00/22:30   SESSIONE  RISERVATA AI SOLI CONCORRENTI ISCRITTI ALLO  SHAKEDOWN 

SABATO 18 MAGGIO           08,00/12:00

VERIFICHE TECNICHE

CARROZZERIA LA MILLEMIGLIA , VIA  MATTEOTTI – LARCIANO (PT)

SABATO 18 MAGGIO           30' DOPO IL PROPRIO ORARIO INDIVIDUALE DI VERIFICA SPORTIVA

SHAKEDOWN

SABATO 18 MAGGIO           09,45/12:45                                   

PARTENZA

SABATO 18  MAGGIO          16,00 – LARCIANO (PT) DAL PARCO ASSISTENZA (CO 0)

RIORDINO NOTTURNO: LAMPORECCHIO (PT), PIAZZA BERNI

ARRIVO E PREMIAZIONE

DOMENICA 19  MAGGIO    17:22 - PIAZZA V.VENETO – LARCIANO (PT)


Questo articolo è stato letto volte.


esedra


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


Altri articoli in Sport


prenota spazio


giovedì, 23 maggio 2019, 10:44

Tre medaglie per il Tsn Pistoia al 2° trofeo "Ranking Nazionale" di Bologna

Al 2° trofeo "Ranking Nazionale" di Bologna, gara per le specialità a fuoco e valevole per le ammissioni ai campionati italiani di luglio, il Tiro a segno Pistoia del presidente Livio Di Stefano centra tre medaglie


giovedì, 23 maggio 2019, 10:20

Futsal Pistoia CS Gisinti: intervista al diesse Simone Ragazzini

Si appresta a vivere un'altra sessione di mercato da direttore sportivo del Futsal Pistoia targato CS Gisinti. Ormai quindi Simone Ragazziniinizia a essere pistoiese di adozione. L'occhio è naturalmente proiettato al futuro e alla stagione 2019/2020 che vedrà il club arancione ancora in Serie A2.


prenota spazio


mercoledì, 22 maggio 2019, 10:18

OriOra Pistoia, Giulio Iozzelli lascia la società

La OriOra Pistoia comunica che l'attuale responsabile dell'area tecnica Giulio Iozzelli, a fine stagione lascerà il proprio incarico all'interno della società. Il Pistoia Basket 2000 desidera inoltre comunicare che, il 30 giugno, si concluderà anche il rapporto con il responsabile dell'area scouting Michele Stilli


martedì, 21 maggio 2019, 23:14

Premiati i protagonisti dello sport pistoiese

Incoronati sabato pomeriggio, nella sala meeting dell’hotel Villa Cappugi, l'Atleta dell'Anno 2018, e l’Atleta Emergente. Sorprendente l’affluenza di pubblico che ha invaso la sala e numerose le autorità presenti in rappresentanza delle istituzioni, delle forze dell’ordine e del territorio


prenota spazio


martedì, 21 maggio 2019, 13:05

Basket Uisp, semifinali e finali il 25-26 maggio a Massa e Cozzile

Tempo di semifinali nel campionato regionale di basket Uisp, con la settimana dei quarti di finale che ha riservato una doppia sorpresa: eliminate dalla Final Four in programma sabato e domenica 25-26 maggio al Palabrizzi di Massa Cozzile le due finaliste del provinciale di Pistoia, ovvero Augies Montecatini e Pnb...


martedì, 21 maggio 2019, 09:38

L'Asd Taekwondo Attitude premiata dal comune di Buggiano

Sabato 18 maggio nella sala consiliare di Borgo a Buggiano l'Asd Taekwondo Attitude è stata premiata per gli ottimi risultati ottenuti al campionato regionale 2019


prenota spazio


Ricerca nel sito


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2