Spazio disponibilie
   Anno X
Giovedì 22 Febbraio 2024
  - GIORNALE NON VACCINATO
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Scritto da andrea pedri
Sport
27 Novembre 2023

Visite: 459

4-0

REAL CERRETESE: Battini, Tolaini, Grasseschi, Meucci, Michelotti, Mordaga, Fedi, Cerboni, Melani, Bouhafa, Menconi. A disp.: Nigro, Pagliai, Lamberti, Tramacere Falco, Lapi, Nieri, Fioravanti, Pisano L., Masoni. All.: Andrea Petroni

PIEVE FOSCIANA: Regoli, Pietrazzini, Pieroni (40’ st Tardelli), Matteoni, Turri A., Giunta (20’ st Cavani), Telloli (20’ st Valdrighi), Orsetti, Febbrai (23’ st Lombardi), Ghiloni, Bertellotti (5’ st Balducci). A disp.: Velani, Mazzei. All.: Federico Cecchi

Arbitro e Assistenti: Niccolò Carnevali (Livorno) / Ilona Chernenkova (Piombino), Giorgio Rossetti (Piombino)

Marcatori: 10’ st e 44’ st Bouhafa (C), 26’ st Fedi (C), 38’ st Melani (C)

Note: Ammoniti – Matteoni (P), Balducci (P)

Tutto cambia perché nulla cambi: Daniele Compagnone non è più l’allenatore del Pieve Fosciana, ma la compagine garfagnina continua a sprofondare nel campionato di Promozione.

In attesa dell’arrivo del nuovo allenatore Daniele Martinelli, i biancorossi hanno infatti affrontato la trasferta a Cerreto Guidi contro la Real Cerretese, uscendone letteralmente con le ossa rotte.

In panchina, per l’occasione, era presente Federico Cecchi, ma il cambio di guida tecnica sembra non aver portato i benefici sperati.

Dopo un primo tempo finito in parità, gli ospiti sono stati travolti dalla Real, che nel giro di 45 minuti è andata a segno con Bouhafa (doppietta), Fedi e Melani.

Per il Pieve si tratta della nona sconfitta consecutiva in undici partite: un bottino magrissimo, che mette fortemente in discussione la permanenza dei garfagnini nella categoria.

C’è di buono che il campionato è ancora lungo, lunghissimo per certi aspetti, e basterebbero pochi incontri per ribaltare questa terribile inerzia.

L’obiettivo minimo è quello di portare a casa la prima vittoria, e soprattutto sbloccare una fase offensiva che ha all’attivo solo tre reti. La prossima domenica si ritorna tra le mura amiche, con l’avversario di turno che sarà il San Marco Avenza.

Pin It
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

ULTIME NOTIZIE BREVI

Nell'ambito della rassegna teatrale Anspi Saltocchio 2024, organizzata dal Circolo Anspi di Saltocchio in collaborazione con la compagnia teatrale In Dolce…

Poste Italiane, come ogni anno, celebra la Festa degli Innamorati dedicando a San Valentino alcune colorate cartoline filateliche. Un'occasione unica per…

Spazio disponibilie

Mercoledì 14 febbraio alle ore 10.30 presso la sede della Misericordia di Piano di Coreglia (Lucca), in via Chiesa 17,…

Servizio civile universale: avviso per la selezione di due giovani presso il comitato provinciale AICS Lucca APS per il progetto "AICS…

Spazio disponibilie

Venerdì 2 febbraio alle ore 18 nella sala Suffredini a Castelnuovo Garfagnana, una iniziativa di Italia Viva su Territorio Sanità,…

L'idea prevede di costituire insieme agli altri enti di bonifica un ufficio per gestire al meglio…

L'amministratore comunale e il maresciallo Rolando Ferrari incontrano la popolazione per la sensibilizzazione sul tema delle truffe: "difendersi dalle truffe,…

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie